fbpx
CulturaNews

LinkedIn Most Viewed Jobs: i lavori più ricercati dagli italiani nel 2018

Inversione di rotta: vince il Made in Italy, preferite le aziende nostrane per una nuova esperienza lavorativa

Quali sono i 10 annunci di lavoro che hanno ricevuto più candidature nel corso dell’anno 2018? LinkedIn, la rete professionale più grande del mondo, rivela oggi la classifica dei “LinkedIn Most Viewed Jobs” di candidature inviate da oltre 12 milioni di utenti italiani.

I Most Viewed Jobs ci mostrano giovani italiani maggiormente attratti dai grandi brand nazionali e alla ricerca di un posto di lavoro stimolante e particolarmente formativo dal punto di vista professionale. Attraverso questa accurata analisi scopriamo gli ambiti più gettonati e gli interessi e le aspirazioni generali.

Aziende più gettonate

Tra le aziende più rinomate, che nel corso del 2018 si trovavano a condividere posizioni aperte, abbiamo: al primo posto Ferrari ( ricercava un Ingegnere Meccanico), seguito da RAI ( Impiegati e Assistenti ai Programmi), al terzo posto BPER Banca ( Profili Junior per lavoratori alle prime armi).

Si prosegue con Ferrovie dello Stato con la ricercatissima posizione di Assistente direttore dei lavori, passando per assistente nel campo delle Risorse Umane per l’azienda di supermercati italiani Esselunga e Events Assistant per Gucci. Chiudono la classifica Studio Fuksas ( posizione di Architetto) e BMW ( posizione di Area Manager). Sebbene si registrino alcuni cambiamenti rispetto all’anno 2017, i campi di interesse principali degli italiani paiono restare sempre uguali: dal settore fashion e spettacolo, a quello banking/finance.

Tendenza Made in Italy

Salta all’occhio la volontà dei giovani aspiranti al lavoro di giocare in casa, con innumerevoli candidature indirizzate alle più importanti realtà aziendali del nostro paese. Decisamente favoriti marchi italiani come Intesa SanPaolo, Luxottica, Campari, Ferrero, Eataly. Una direzione controcorrente rispetto agli anni passati, quando le preferenze sembrano vertere su brand internazionali.

A tal proposito Marcello Albergoni, Head of Italy di LinkedIn, afferma:

“Anche quest’anno, l’analisi dei Most Viewed Jobs in Italia offre diversi e originali spunti di interesse, alcuni dei quali inaspettati, e dimostra la grande varietà di ambiti professionali e formativi presenti su LinkedIn. Dopo diversi anni in cui i nostri grandi marchi nazionali sono stati messi in ombra dalle filiali locali di grandi gruppi stranieri, c’è un evidente ritorno al Made in Italy, e una crescente fiducia da parte dei lavoratori italiani, soprattutto i più giovani, verso le opportunità di formazione e crescita offerti dalle nostre realtà di business. Considerando le prime dieci, e poi cinquanta, posizioni della classifica, per ognuno dei settori presenti la piattaforma di LinkedIn offre diverse opportunità per tutti i professionisti che hanno voglia di mettersi alla prova nell’odierno mondo del lavoro”.

Qui di seguito la classifica degli annunci che hanno ricevuto più candidature nel 2018 su LinkedIn in Italia:

Titolo dell’annuncio Azienda
Mechanical Engineering Internship Ferrari
Impiegati e Assistenti ai Programmi 2018 Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.A.
Profili Junior BPER Banca
Internal Audit Rai – Radiotelevisione Italiana S.p.A.
Assistente direttore dei lavori Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
HR Assistant Esselunga
Events assistant GUCCI
Retail Marketing Specialist Ferrari
Architetto Studio Fuksas
Area Manager BMW BMW Italia

 

[amazon_link asins=’B00ER01X64,B000SHPK5U,B0747RQ7RB’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’00e76578-dc68-497f-a3a1-f814a1359522′]

Valeria Schifano

Passo le mie giornate a leggere e scrivere. Vivo in costante simbiosi col mio smartphone, o meglio con quello di turno: è a tutti gli effetti un'appendice del mio corpo. Nulla sfugge all'occhio attento della mia fotocamera: amo scattare. Sì, specialmente il cibo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button