fbpx
maker faire rome 2020

Torna la Maker Faire Rome, anche nel 2020
Non si fermano i lavori per l'evento alla Fiera di Roma


Con la pandemia in corso sono in molti a chiedersi se se come riprenderà l’organizzazione degli eventi in tutto il Paese. Tantissime fiere hanno già dovuto modificare i propri piani per le edizioni di quest’anno. Fra queste però non c’è Maker Faire Rome – The European Edition, che ha confermato che anche nel 2020 tornerà per offrire un’occasione di incontro ai professionisti di tanti settori differenti. A prescindere dalla situazione del contagio.

Maker Faire Rome, dal 10 al 13 dicembre alla Fiera di Roma

Già, perché l’organizzazione ha comunicato di essere attualmente al lavoro per preparare piani alternativi adatti a qualsiasi evenienza. La speranza ovviamente è che entro dicembre l’emergenza sia rientrata e l’evento possa svolgersi in maniera regolare. Qualora tuttavia ci fossero ancora rischi nel riunire grandi folle, come nei casi di una fiera di questo tipo, saranno adottate soluzioni innovative. Una Maker Faire digitale che accompagni il Paese in questa nuova fase.

E così dal prossimo 10 al 13 dicembre la manifestazione tornerà nella Fiera di Roma, per scoprire da vicino e sperimentare tutte le grandi innovazioni sviluppate dai maker. Il tutto con una giornata aggiuntiva speciale, dedicata al mondo business.

Nel frattempo continua ad aggiornarsi Maker Learn, format che raccoglie tantissimi contenuti formativi specializzati, sui temi delle nuove tecnologie in ogni settore. Dal gaming alla robotica, passando per la sostenibilità, questo spazio permette l’incontro tra creativi ed esperti per sviluppare le idee del domani.

Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma, ha dichiarato:

Maker Faire Rome è ormai un appuntamento consolidato, molto partecipato e importante non solo per la città di Roma, ma per il Paese e per tutta Europa. E’ una grande piattaforma e un grande momento di networking dove l’innovazione dall’alto si incontra con quella dal basso, coinvolgendo il mondo accademico, della scuola, della ricerca e dell’industria.

Tutto questo si fa a Roma anche grazie al ruolo di facilitatore che svolge la Camera di Commercio, all’organizzazione e al coordinamento della nostra Azienda speciale Innova Camera e all’impegno di tutti i partner che hanno condiviso con noi passione, lavoro e finalità della manifestazione.

Spero davvero – conclude Tagliavanti – che anche in questo anno così difficile, la Maker Faire si possa svolgere, in condizione di sicurezza, alla Fiera di Roma. Insieme, dal vivo. Se non sarà possibile, la faremo su una piattaforma digitale che stiamo già studiando. In ogni caso ci saremo, anche nel 2020, per testimoniare una volta di più le capacità del nostro Paese a mettere in mostra le migliori idee e invenzioni e la sua vocazione a non arrendersi mai“.

Luciano Mocci, Presidente di Innova Camera, ha aggiunto:

Maker Faire Rome è cresciuta, costantemente, sia nei numeri che nei contenuti e questo grazie anche alla capacità di non fermarci di fronte agli ostacoli, per quanto impegnativi e imprevisti. Sono quindi orgoglioso di poter dire che, anche in un anno così difficile, la manifestazione si svolgerà e nessuno si tirerà indietro. L’innovazione, e queste ultime settimane lo dimostrano una volta di più, è una sfida irrinunciabile e decisiva per creare nuovi modelli di lavoro e di sviluppo che cambieranno il nostro modo di vivere“.

 Per maggiori informazioni sull’evento, che vi ricordiamo si terrà alla Fiera di Roma dal 10 al 13 dicembre 2020, vi rimandiamo al sito ufficiale.


Mattia Chiappani

author-publish-post-icon
Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link