fbpx
mortal kombat 11 aftermath

Mortal Kombat 11 kontinua: arriva Aftermath
Annunciato oggi il primo DLC che espande la trama facendo proseguire la modalità storia


MORTAL KOMBAT 11 AFTERMATH, questo il titolo della nuova espansione del picchiaduro celebre in tutto il mondo. Oltre all’arrivo di nuovi personaggi, all’orizzonte un nuovo capitolo della modalità storia, con fatti mai narrati prima d’ora. 

Mortal Kombat 11 Aftermath

Warner Bros. Interactive Entertainment annuncia oggi Mortal Kombat 11: Aftermath, una nuova espansione di Mortal Kombat 11, il titolo più venduto nella storia del franchise e vincitore del premio Fighting Game of the Year ai D.I.C.E. Awards 2019.

L’espansione sarà disponibile in versione digitale per PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, la famiglia di console Xbox One inclusa Xbox One X, Nintendo Switch, PC e Stadia a partire dal 26 maggio.  Sviluppato dai NetherRealm Studios, Mortal Kombat 11: Aftermath amplia la serie con un nuovo capitolo incentrato sul tema della fiducia e del tradimento. Arrivano inoltre nuovi personaggi e vecchie conoscenze.

mortal kombat 11 aftermath

La Trama

In Aftermath Liu Kang, il nuovo custode del tempo e protettore del Regno della Terra, si trova costretto a chiedere aiuto ad improbabili alleati e nemici di vecchia data. Intento a ricreare un nuovo universo con la clessidra di Kronica, dovrà stringere nuove alleanze mentre il destino di tutti i mondi è in bilico. 

Tra i numerosi kombattenti che i giocatori potranno utilizzare fa il suo ritorno trionfale Fujin, dio del vento e protettore del Regno della Terra insieme a suo fratello Raiden. Passa al lato “giocabile” invece Sheeva, la regina a quattro braccia, metà umana e metà drago, dell’antica razza Shokan.

mortal kombat 11 aftermath

Sulla scia dei kombattenti “famosi” ma provenienti da altri universi, fa invece la sua prima apparizione RoboCop, l’iconico poliziotto cibernetico modellato nell’aspetto e nella voce su Peter Weller, interprete del popolare personaggio sia nel film originale “RoboCop” (1987) sia nel sequel “RoboCop 2” (1990).

Nuovi Skin Pack

MK 11 Aftermath includerà anche tre nuovi skin pack che saranno rilasciati successivamente. Fin dall’inizio invece troviamo il ritorno di Klassic Dead Pool e Soul Chamber.

mortal kombat 11 aftermath

A grande richiesta invece riecco le amatissime Stage Fatality e le Friendship, tanto popolari negli anni ’90, che consentono ai giocatori di abbattere gli avversari senza doverli uccidere. Queste funzionalità saranno disponibili come aggiornamenti gratuiti all’uscita di MK 11: Aftermath.

mortal kombat 11 aftermath

I fan della saga hanno apprezzato molto Mortal Kombat, siamo molto felici di introdurre un seguito con una nuova storia da raccontare e nuovi personaggi con Aftermath“, afferma Ed Boon, direttore creativo di NetherRealm Studios. “Friendship e Stage Fatality sono state integrate come aggiornamenti gratuiti per chi già possiede Mortal Kombat 11, sono caratteristiche molto apprezzate dai fan e siamo entusiasti di riproporle“.

mortal kombat 11 aftermath
Stage Fatality

I pacchetti disponibili

Mortal Kombat 11: Aftermath Kollection riunisce in un unico pacchetto tutti i personaggi, i contenuti e le modalità di gioco: include Mortal Kombat 11, Mortal Kombat 11: Aftermath e il Kombat Pack con i sei personaggi scaricabili come DLC, Shang Tsung, Nightwolf, Sindel, Terminator T-800, Joker e Spawn – oltre a 25 skin di personaggi aggiuntivi.

Mortal Kombat 11: Aftermath Kollection può essere preordinato ora per €59,99 con preordini digitali che offrono accesso immediato a Mortal Kombat 11 e Kombat Pack al momento dell’acquisto. La versione fisica sarà disponibile da giugno soltanto negli Stati Uniti.

Chi già possiede Mortal Kombat 11 può invece preordinare l’espansione Mortal Kombat 11 Aftermath a €39,99 o Mortal Kombat 11: Aftermath + Kombat Pack Bundle a €49,99.

Tutti i preordini riceveranno il Pacchetto Skin Eternal Klash al momento del lancio, con tre nuove varianti di skin dei personaggi: Scorpion “Unbound Rage” ispirato a Mortal Kombat (2011), Sub-Zero “Son of Arctika” ispirato a Mortal Kombat: Deception e “Kori Power” Frost, una versione classica del guerriero Lin Kuei.

Eccovi il trailer del nuovo DLC:


Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.