fbpx
CulturaNews

Storie a porte chiuse, Museo a porte (virtuali) aperte

Il Museo "Leonardo da Vinci" presenta il palinsesto di #storieaportechiuse, il format digitale, nato per continuare il dialogo con il pubblico

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Immaginate un Museo, tutto per voi, per tenervi compagnia durante questo periodo in cui siamo chiusi in casa per colpa del Coronavirus. Nuove rubriche, una per ogni giorno fino a lunedì 23 Marzo, in cui curatori ed esperti si alterneranno quotidianamente per raccontare il dietro le quinte del Museo. Questo è ciò che ha proposto il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.

Il Museo di Leonardo e il suo palinsesto anti-noia da Coronavirus

Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, nel rispetto del decreto ministeriale del Governo, rimane chiuso per fermare la diffusione del Coronavirus (COVID-19). Ma dietro le sue porte, continua a mantenere vivo il dialogo col suo pubblico. Come? Attraverso #storieaportechiuse, il format digitale lanciato per portare le persone direttamente all’interno del Museo, anche quando non accessibile.

Il Museo ha offerto temi di attualità scientifica, svelando la storia del Museo attraverso aneddoti inediti e curiosità tra archivi e biblioteche. Questo fine settimana parlerà di spazio a 360° e infine concluderò il viaggio (virtuale) parlando del genio di Leonardo da Vinci.

Appuntamento speciale sarà inoltre quello in programma per lunedì 23 marzo: grazie a una partnership con il regista Francesco Clerici, sui canali del Museo sarà disponibile gratuitamente il documentario Maneggiare con cura, Storia di un oggetto (78′).

Girato nell’arco di otto mesi, in luoghi e situazioni che rimangono per lo più nascosti alla vista del pubblico, il film racconta il restauro e la ricostruzione di un reperto speciale: un acceleratore di particelle Cockcroft-Walton del 1950. Ora l’acceleratore è esposto al centro dell’esposizione permanente Extreme (realizzata in collaborazione con INFN e CERN e inaugurata nel 2016).

Il film mostra un rito collettivo: restauratori, curatori, antichi utilizzatori della macchina lavorano per trasformare una “cosa”, tratta dalla quotidianità di un laboratorio, in un “oggetto” da museo.museo leonardo online

Come partecipare

#storieaportechiuse è online tutti i giorni sui canali Facebook e Instagram del Museo, fino alla riapertura al pubblico. Il format rimarrà anche in seguito un appuntamento fisso, che sarà proposto con cadenza settimanale tutti i lunedì, giorno di chiusura, raccontando il dietro le quinte del Museo, i nuovi progetti, mostrando archivi, depositi, collezioni inedite e allestimenti in corso.

Questo il programma per il fine settimana:

venerdì 20 marzo – ARCHIVI & BIBLIOTECHE
– Lavorare in archivio

sabato 21 marzo – SPAZIO & ASTRONOMIA
– La quarantena degli astronauti
– Tutto sulla pietra lunare

domenica 22 marzo – LEONARDO DA VINCI
– La città ideale
– La biblioteca di Leonardo

lunedì 23 marzo – DIETRO LE QUINTE DEI DEPOSITI
– Maneggiare con cura. Storia di un oggetto – regia di Francesco Clerici

 [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Elisa Erriu

"Lo scrivere" è il suo mestiere. Ma oltre alla coltre delle sue varie esperienze giornalistiche e dei suoi Master, c'è un mondo fatto di fantasy, anime, film, videogame, musica, Ichnusa, My Little Pony e oggettistica del Re Leone (l'originale!). Attenzione: se pronunciate per tre volte il suo nome giapponese, apparirà alle vostre spalle.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button