fbpx
orologio jacob & co oggetti da collezione

I collezionisti continuano a scegliere Catawiki
Anche nel 2020 la piattaforma dedicata alle aste online per oggetti di design e da collezione è sempre più apprezzata


Nonostante il 2020 sia stato un anno indubbiamente particolare, l’interesse per gli oggetti da collezione continua a essere altissimo. Che si tratti di orologi, automobili d’epoca, gioielli o altro ancora, gli appassionati sono sempre pronti a seguire le proprie passioni. Questo è quanto emerge dal Country Report 2020 di Catawiki, la piattaforma più visitata in tutta Europa per la compravendita online di questi prodotti.

Gli oggetti da collezione in Italia valgono oltre 80 milioni di euro

orologio philippe patekUno dei trend principali degli ultimi mesi è stato indubbiamente il commercio online. Complice il lockdown, sempre più persone in Italia si sono decise a dare una chance al mondo del web per le proprie necessità e anche per tutti i beni accessori. Si è accelerato così quel processo di crescita per l’e-commerce già in atto da anni e la spinta ha coinvolto direttamente anche Catawiki.

Gli oggetti da collezione e non solo, selezionati dagli esperti di questa piattaforma leader in Europa, hanno conquistato tantissimi appassionati. Si parla infatti di oltre 900.000 prodotti proposti solo dall’Italia e nello specifico da 45.000 venditori. Questi ultimi hanno ottenuto un totale di circa 80 milioni di euro di ricavi, dato in crescita ben del 35% rispetto all’anno precedente. In media, i professionisti hanno incassato circa 38.000 euro, mentre per i privati la cifra si aggira intorno ai 2.400 euro. Numeri sicuramente da non sottovalutare.

Dopotutto però una spiegazione di questi risultati si trova nell’analisi delle categorie di maggior successo, ovvero quelle del lusso. Gli italiani su Catawiki nel 2020 hanno venduto soprattutto orologi da polso, gioielli, vino, auto d’epoca e opere d’arte moderna. Una testimonianza della grande qualità che da sempre caratterizza il nostro Paese in questo settore. Particolarmente apprezzabile è la crescita delle opere d’arte, che certifica la piattaforma come un buon supporto alla comunità artistica tricolore per diffondere i propri lavori. Sono stati infatti più di 10.000 le opere proposte sulla piattaforma nel 2020.

C’è stato poi un particolare boom di interesse per un altro campo che occupa un posto speciale nel cuore degli italiani. Stiamo parlando dei cimeli sportivi, le cui vendite sono cresciute ben del 300% sulla piattaforma rispetto al 2019.

Dalla parte dei compratori…

bmw roadster nera

Guardando a chi invece acquista in Italia, troviamo ben 210.000 utenti unici che hanno acquistato circa 450.000 oggetti da tutto il mondo, con una spesa media di 900 euro. Interessante è il dato sulle fasce d’età, che si stanno abbassando. Il gruppo più numeroso è infatti quello delle persone tra i 25-34 anni, con una impressionante crescita del 45% per la cosiddetta Generazione Z tra i 18 e i 24.

Gli oggetti da collezione più ricercati restano sempre gli orologi da polso, ma si registra una crescita non indifferente per le bottiglie di vino. A esplodere davvero però sono state le carte collezionabili, legate a giochi apprezzati come Magic: the Gathering o Pokémon, che hanno registrato un +145%. Subito sotto nell’elenco delle crescite importanti troviamo i cimeli cinematografici e le decorazioni d’interni.

Tra le curiosità più interessanti emerse dal report troviamo quelle relative al valore degli oggetti da collezione del 2020 di Catawiki. Tra gli acquisti più costosi degli italiani infatti troviamo in cima una BMW Z8 Roadster da 140.000 euro, seguita da una Chevrolet Corvette C1 da 85.000 euro e infine un orologio Jacob & Co. per 30.000 euro. Guardando invece alle vendite, in testa alla classifica c’è una Lancia Aurelia B20S GT del 1955 per 96.000 euro, con l’iconica Ferrari Testarossa da 77.000 euro al secondo posto e infine un orologio Nautilus Patek Philippe per 37.000 euro.

Federico Puccioni, General Manager di, ha commentato così i risultati:federico puccioni catawiki

Il 2020 è stato un anno record per l’Italia. Abbiamo registrato un aumento di acquirenti e venditori che hanno utilizzano Catawiki per comprare e vendere oggetti speciali. In un periodo difficile come quello che abbiamo vissuto, siamo contenti che la nostra piattaforma sia stata d’aiuto per venditori professionisti e non. 

La qualità è al centro di tutto ciò che facciamo e crediamo che questo sia uno dei fattori principali dietro questa crescente popolarità; i centinaia di esperti interni a Catawiki esaminano con attenzione ogni oggetto prima che venga messo all’asta. Questa attenzione ai dettagli sarà un elemento fondamentale anche nel 2021, il nostro obiettivo infatti è quello di mettere a disposizione degli utenti sempre più oggetti rari e speciali“.

Se volete sapere di più sugli oggetti da collezione proposti da Catawiki, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della piattaforma.

Offerta

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.