fbpx

È stata inaugurata la 5^ edizione di Parco Valentino, il Motor Show di Torino che si svolgerà fino a domenica 23 giugno 2019. L’evento ha visto Andrea Levy, presidente della manifestazione, insieme a tutti i rappresentanti delle case automobilistiche, all’Assessore regionale alle politiche produttive Andrea Tronzano e dagli Assessori del Comune di Torino Paola Pisano e Alberto Sacco.

Tra gli stand, i modelli esposti spaziano dalle ultime tecnologie in fatto di motorizzazione, con auto elettriche e ibride plug-in, ai modelli iconici e classici dei brand. Non mancano, inoltre, le novità e anteprime presentate per la prima volta al pubblico italiano. Lo spettacolo comincia dal Cortile del Castello del Valentino. Qui, per 5 giorni, saranno esposti modelli speciali visibili al pubblico in possesso del biglietto elettronico gratuito scaricabile sul sito ufficiale dell’evento. I modelli di auto esposti sono:

  • Le 5 Pagani della Zonda Collection
  • Alcuni tra i 12 cilindri Ferrari più esclusivi, come la Ferrari F40, F50, Enzo e FXX K
  • Due tra i modelli più iconici di Lamborghini, una Miura e la Countach appartenuta a
    Nuccio Bertone
  • La serie completa delle Porsche 911 dal 1963 a oggi

Focus sulle auto elettriche

Il mondo della motorizzazione elettrica viene approfondito con il Focus Auto Elettriche realizzato in collaborazione con Enel X e Motor1. Le automobili esposte sono: Audi e-tron, Nuova BMWi3, Jaguar
I-Pace, Nissan Leaf, Kia e-Soul, Renault ZOE, DR3 EV, Hyundai Kona Electric, smart EQ fortwo, Volkswagen ID.3 1st, Mitsubishi Outlander PHEV, Hyundai Ioniq plug-in, Toyota Corolla full hybrid e Toyota Mirai.

Gli appuntamenti al Parco Valentino

  • Ha aperto il salone dinamico l’esibizione di Formula 1 mercoledì 19 giugno alle 20, la sfilata di race car che ha acceso di passione Torino sfilando nel circuito cittadino. Il via o lo darà la Ferrari Formula 1 di Michele Alboreto, a seguire le altre regine del motorsport e poi la President Parade, la Journalist e la Supercar Night Parade.
  • Giovedì 20 giugno sarà il giorno della celebrazione del 70° anniversario di Abarth, con alcune delle auto dello Scorpione riunite e in mostra in piazza Vittorio Veneto.
  • Sabato 22 giugno sarà la festa di compleanno di Citroën che sarà festeggiata con il raduno delle 100 più belle e rappresentative auto del marchio. 100 Citroën per 100 anni è l’evento organizzato al quale parteciperanno tutti i club italiani che, con le loro auto da collezione, coloreranno i Murazzi sul Po prima di partire per la Palazzina di Caccia di Stupinigi e percorrere il circuito cittadino, tra le strade del centro. La sera sarà l’emozione della Mole Antonelliana illuminata per l’occasione.
  •  Festa in grande stile anche per il 30° anniversario della mitica Mazda MX-5. Per il Mazda MX-5 Icon’s Day sabato 22 giugno arriveranno a Torino da tutta Italia i proprietari della roadster più venduta al mondo, per un grande raduno a Parco Dora dove incontreranno Tom Matano, il designer di fama mondiale e uno dei padri del progetto originale della Mazda MX-5, e l’ingegnere Nobuhiro Yamamoto.

I premi

Mercoledì 19 giugno ci sarà spazio per i premi dedicati al car design. Si comincia con il Car Design
Award, l’ambito riconoscimento internazionale pensato e organizzato dalla rivista Auto&Design, che
vedrà l’elezione del miglior design di prodotto, miglior design di concept car e miglior brand design language.

Una grande novità di questa 5ª edizione sarà il Collector’s Award, il premio che i più grandi car designer italiani conferiranno ai collezionisti internazionali che si sono fatti tedofori della propria passione per l’auto. A seguire il Parco Valentino Designer Award, premio dedicato al fiore all’occhiello di Parco Valentino, il car design. I riconoscimenti saranno consegnati ad Alfredo Stola che festeggia i cent’anni della famiglia Stola per l’automobile, e a Giovanna Scaglione, figlia di Franco Scaglione, dalla cui matita sono nate leggende come l’Alfa Romeo 33 Stradale e la 750 Record Bertone Abarth.

Un omaggio al design sarà il riconoscimento che la Fondazione Claudio Nobis, consegnerà a Umberto Palermo di Mole Automobiles quale promessa del car design.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.