fbpx

Per il secondo anno consecutivo, Sony e PlayStation hanno annunciato ufficialmente che non prenderanno parte all’E3 2020, la conferenza sui videogames di Los Angeles.

Sony e Playstation:  niente E3

L’azienda lo ha comunicato nelle scorse ore affermando che i vertici dell’azienda non ritengono più la conferenza una vetrina adatta per mostrare le novità di quest’anno. Sony ha partecipato all’E3 di Los Angeles sin dalla prima edizione del 1995 dove ha presentato la prima PlayStation. Il successo dell’azienda e della conferenza ha raggiunto l’apice nel 2013 dove è stata presentata la PlayStation 4 che ha portato Sony ha rivendicare la sua leadership sul mercato delle console.

Tuttavia l’Electronic Entertainment Expo negli anni ha faticato a soddisfare i suoi partecipanti perdendo alcune delle aziende più “fedeli”, tra cui, anche quest’anno, Sony.

L’azienda ha infatti dichiarato: “Dopo un’attenta valutazione, SIE ha deciso di non prendere parte all’E3 2020. Abbiamo grande rispetto per l’ESA come organizzazione, ma riteniamo che l’E3 2020 non sia la sede opportuna per ciò su cui siamo concentrati quest’anno. Costruiremo la nostra strategia di eventi globali del 2020 partecipando a centinaia di eventi per i consumatori in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è far sì che i fan si sentano parte della famiglia PlayStation e possano provare i loro contenuti preferiti. Abbiamo una fantastica line-up dei titoli in arrivo su PlayStation 4 e con l’imminente lancio di PlayStation 5, non vediamo l’ora di festeggiare un anno di incredibile con i nostri fan.”

Non ci resta che aspettare l’inizio dell’E3 2020, che si terrà a Los Angeles dal 9 all’11 giugno, e scoprire, tramite il proprio evento personale, le ultime novità in casa PlayStation.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
5
Rabbia
Confusione Confusione
8
Confusione
Felicità Felicità
6
Felicità
Amore Amore
6
Amore
Paura Paura
2
Paura
Tristezza Tristezza
4
Tristezza
Wow Wow
4
Wow
WTF WTF
4
WTF
Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.