fbpx
Realme X3 SuperZoom recensione

Realme X3 SuperZoom recensione: lo zoom stupisce davvero
Abbiamo messo alla prova lo smartphone di Realme che promette foto incredibili anche a grande distanza


Realme X3 SuperZoom recensione

Fino allo scorso anno Realme era un’azienda poco presente e poco conosciuta nel Bel Paese. Oggi le cose sono visibilmente cambiate: Realme ha iniziato a conquistare una sua fetta di pubblico portando sul mercato italiano una marea di nuovi dispositivi. Tra questi c’è anche Realme X3 SuperZoom, uno smartphone che, come suggerisce il nome, punta tutto sullo zoom. Sarà riuscito a stupirci? E, soprattutto, che altro ha da offrire? Ne parliamo in questa recensione.

Display abbondante e ottima qualità costruttiva

La prima cosa che noterete è il display da 6,6 pollici, un IPS con risoluzione 1080 x 2400 pixel e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Lo schermo garantisce così un’esperienza fluida ed una buona resa cromatica, ma attenzione al foro che trovate in alto a sinistra. Ospita infatti ben due fotocamere frontali il che significa che è più abbondante del solito e a qualcuno potrebbe non piacere.

Vi segnaliamo anche l’assenza dell’Always-On Display quindi dovrete risvegliare lo smartphone per vedere eventuali notifiche. Non è una mancanza grave ma, anche in questo caso, non tutti potrebbero gradirne l’assenza.

Sulla parte posteriore invece troviamo una back cover in plastica con una rifinitura opaca che non trattiene le impronte. Perfetta se siete stanchi di tutti quegli smartphone in vetro da pulire più volte al giorno.

La cover posteriore ospita anche i quattro sensori della fotocamera, mentre sul bordo destro troviamo il tasto di accensione che integra anche un rapido lettore d’impronte. A sinistra invece abbiamo il bilanciere del volume, mentre il lato inferiore ospita lo slot per la SIM, il connettore USB-C e lo speaker, che garantisce un volume piuttosto alto seppur non pulitissimo ai livelli più alti.

E il peso? 202 grammi, in linea con quello che offre la concorrenza.

Prima di passare alle prestazioni vi lascio due utili informazioni. Prima di tutto trovate nella confezione una custodia in silicone trasparente, così potete proteggere lo smartphone fin dal primo utilizzo. In secondo luogo trovate una pellicola protettiva preinstallata che protegge il display ma, al contento, rende più scomode le gesture di navigazione. Due le possibili soluzioni: potete ricorrere ai tasti classici – Home, Indietro e Multitasking – oppure rimuovere la pellicola.

Realme X3 SuperZoom recensione: potenza da vendere

Realme X3 SuperZoom recensione lettore impronteRealme X3 SuperZoom si presenta con una configurazione da top di gamma: processore Snapdragon 855+, GPU Adreno 640, 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Avete quindi tutto ciò che serve per svolgere ogni genere di attività, dal gaming spinto alla visione di contenuti online fino ad arrivare alla gestione di email e documenti. 

Buona anche la connettività. Niente 5G ma supporta due SIM e abbiamo il WiFi ac, il Bluetooth 5.0 e l’NFC per i pagamenti digitali. Niente jack audio da 3,5 mm ma è una mancanza a cui ormai siamo abituati. 

Sul fronte autonomia invece non abbiamo niente di stupefacente. Realme X3 SuperZoom però fa il suo lavoro: i 4200 mAh della batteria permettono infatti di arrivare a fine giornata senza grosse difficoltà, anche con i 120 Hz attivi. 

Arriviamo infine al software. Lo smartphone di Realme si affida ad Android 10 e alla Realme UI, l’interfaccia personalizzata creata dall’azienda cinese sulla base della ColorOS di Oppo.

Pulita, moderna e completa, la Realme UI ha tutto ciò di cui avete bisogno: dalla modalità ad una mano alla possibilità di clonare alcune app passando per la modalità scura. Vi accorgerete ben presto che usarla è un vero piacere.

realme X3 Super Zoom 60X, display 6,6" LCD FHD+ a 120Hz,...
  • Super Zoom 60X
  • Processore Qualcomm Snapdragon 855+
  • 5 fotocamere posteriori da 64 MP

Lo zoom è il suo punto forte

Realme X3 SuperZoom recensione fotocameraLa prima volta che abbiamo usato lo zoom di Realme X3 SuperZoom siamo rimasti di sasso. Certo, il nome avrebbe dovuto suggerirci qualcosa ma in realtà il mercato è pieno di smartphone che promettono miracoli fotografici per poi rifilarci sempre le stesse performance. Realme però ha mantenuto la promessa e lo zoom di questo dispositivo è davvero sorprendente, almeno fino a 10x. L’obiettivo dedicato allo scopo, da 8 megapixel, vi permette di catturare dettagli davvero nitidi anche a grande distanza. Noi ad esempio ci siamo concentrati sui cartelli stradali scoprendo di poterli leggere perfettamente anche a metri e metri di distanza. In teoria l’azienda cinese garantisce uno zoom 60x digitale ma ormai l’abbiamo capito: oltre i 10x qualsiasi smartphone diventa inutilizzabile. Questo però non deve demoralizzarvi: 10x vuol dire distinguere ogni dettaglio a 30/40 metri di distanza. Non male, vero?

A bordo abbiamo anche un sensore principale da 64 megapixel – che di default scatta a 16 megapixel unendo 4 pixel in 1 -, un obiettivo grandangolare da 8 megapixel e uno da 2 megapixel per le macro. Ad essere promossa a pieni voti è la fotocamera principale che regala scatti piuttosto buoni seppur non super-dettagliati. Anche di notte le cose vanno sorprendentemente bene grazie alla modalità notturna che cattura luce a sufficiente per regalarci scatti più che discreti. 

Meno entusiasmanti invece l’obiettivo grandangolare, le macro e le due fotocamere frontali che vi assicurano comunque risultati nella media.

Bene i video, in 4K a 60 fps con stabilizzazione elettronica. Anche se vi muovete leggermente risulteranno fluidi e godibili ma non mettetevi a correre con lo smartphone in mano.

Realme X3 SuperZoom: la scheda tecnica

Realme X3 SuperZoom recensione scheda tecnicaPrima di concludere, vediamo rapidamente le caratteristiche tecniche di questo smartphone.

Dimensioni: 163,8 x 75,8 x 8,9 mm
Peso: 202 g
Display: 6,6″ IPS LCD – 1080×2400 pixel – 120 Hz
CPU: Qualcomm Snapdragon 855+
GPU: Adreno 640
RAM: 12 GB
Memoria: 256 GB
Rete: 4G LTE – Dual SIM
Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, USB-C, GPS, NFC
Batteria: 4200 mAh
Fotocamera posteriore: 64 MP + 8 MP + 8 MP + 2 MP
Fotocamera anteriore: 32 MP + 8 MP
Video: 4K @50fps
Sistema operativo: Android 10 con Realme UI

Realme X3 SuperZoom recensione: acquistarlo oppure no?

Realme X3 SuperZoom è adatto a tutti coloro che vogliono uno smartphone potente alla metà del prezzo. Con 499 euro potete infatti godervi lo stesso hardware che normalmente troviamo su smartphone più blasonati e costosi. Non sottovalutate poi il display da 120 Hz per un’esperienza d’utilizzo davvero fluida e lo zoom, davvero ben fatto. 

Realme X3 SuperZoom

Pro Pros Icon
  • Display a 120 Hz
  • Hardware da top di gamma
  • Lo zoom funziona benissimo
Contro Cons Icon
  • Memoria non espandibile

Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link