NewsTech

Samsung Galaxy F: lo smartphone pieghevole non avrà il Gorilla Glass

Il nuovo smartphone pieghevole firmato Samsung potrebbe non godere dei benefici del Gorilla Glass

samsung Galaxy

Stando ad alcune voci apparse recentemente sul web, il nuovo Samsung Galaxy F, smartphone pieghevole annunciato già in precedenza dalla compagnia sudcoreana Samsung, potrebbe non godere dei benefici offerti dal Gorilla Glass. 

Niente Gorilla Glass per Samsung Galaxy F

A spingere la compagnia sudcoreana ad evitare l’utilizzo del pannello in vetro Gorilla Glass sarebbe la natura stessa del nuovo Samsung Galaxy F. Quest’ultimo sarà infatti uno smartphone che, durante l’utilizzo, potrà essere piegato, e un dettaglio simile potrebbe portare alla facile rottura del pannello protettivo.

Proprio per evitare inconvenienti simili l’azienda si è impegnata nella ricerca di materiali appositi, studiati per sostenere al meglio la vena pieghevole del nuovo dispositivo. Nel tentativo di individuare componenti adatte la società si sarebbe già rivolta ad altre aziende, tra cui spicca la Sumitomo Chemical of Japan.

Quest’ultima ha infatti già proposto un nuovo prototipo di pannello protettivo che, basato sull’utilizzo di poliimmide trasparente, avrebbe battuto la concorrenza, rappresentata anche dalla stessa Corning.

Nonostante le indiscrezioni e le informazioni riguardo al nuovo device pieghevole di Samsung siano ancora poche, una decisione simile da parte dall’azienda potrebbe testimoniare il desiderio di quest’ultima di puntare, anche per il futuro, proprio su smartphone di questo tipo.

Quel che sappiamo del nuovo smartphone

Attualmente Samsung non ha fornito molti dettagli riguardo al nuovo device, limitandosi a confermare l’attuale impegno della società per la sua creazione.

Stando ad alcuni rumor, però, il Samsung Galaxy F (il nome non è ancora stato confermato) potrà contare su ben due display, uno più compatto da 4,6″ e il secondo, con apertura a libro, da circa 7,3″.

L’azienda, per ora, non ha nemmeno voluto restringere il campo per quanto riguarda il possibile periodo d’uscita del dispositivo, perciò non rimane altra scelta se non aspettare informazioni ufficiali.

Fonte
Tom's Hardware
Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker