!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Samsung Galaxy Fold Hands-on multitasking

Samsung Galaxy Fold rimandato ufficialmente: ecco il motivo


L’arrivo negli Stati Uniti di Samsung Galaxy Fold era previsto per venerdì 26 aprile, ma il colosso coreano ha deciso di fare marcia indietro. A comunicarlo, dopo una serie di rumor, è stata proprio il colosso coreano, che sembra aver rilevato qualche problema legato alla cerniera del device.

Galaxy Gold rimandato, ma a quando?

Dimenticate le scene da brivido viste recentemente. Il problema infatti non riguarda specificatamente il display, ma la già citata cerniera. Nello specifico Samsung sembrerebbe aver individuato una debolezza legata alla parte superiore ed inferiore del meccanismo. Tutto questo potrebbe consentire l’ingresso di materiali indesiderati che rischiano di compromettere lo schermo.

L’azienda quindi ha scelto di rimandare l’uscita per migliorare la cerniera, ma anche per creare indicazioni più chiare sull’utilizzo e la manutenzione del display interno. Un modo per spiegare agli utenti che no, lo strato superiore non è una pellicola che può essere rimossa, ma parte integrante della struttura.

Al momento non è stata diffusa una data d’uscita per Galaxy Fold ma sicuramente dovremo attendere ancora diverse settimane per vederlo sbarcare sia negli Stati Uniti che sul nostro mercato.

[amazon_link asins=’B07NDW5NSW,B07KQP28WF,B079Z7LW9T’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’687ae91e-c807-45a8-bdc0-981e66175d2a’]

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link