fbpx
CulturaNews

Pasqua e Pasquetta 2019: si mangia al ristorante e alla carta

Sempre meno pranzi casalinghi e sempre più prenotazioni nei ristoranti. Secondo The Fork, il servizio che permette di prenotazione in oltre 15.000 ristoranti italiani, è cresciuto il numero di coperti prenotabili online per Pasqua e Pasquetta, in salita rispettivamente dell’80% e del 124% anno su anno. Non solo: i clienti tendono a prenotare in anticipo, fino a 24 giorni prima.

Le città che hanno registrato il maggior numero di prenotazioni online sono Roma, Firenze, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Bologna, Fiumicino, Matera e Siena. A registrare invece il maggior incremento Taormina, Bellagio, Serravalle Pistoiese, Suvereto, Senigallia, Trani, Arenzano, Massa Lubrense, Malcesine e Sorrento.

Non aspettatevi però un menù fisso. I ristoranti continuano a preferire un’offerta alla carta, soprattutto nelle grande città. I menù fissi invece sono per località più piccole e turistiche, con una media di 40 euro a coperto nel 2019 contro i 43 euro del 2018.

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button