fbpx
NewsTech

Satispay è tra le migliori startup italiane secondo LinkedIn

L'azienda è al terzo posto della classifica di LinkedIn

Satispay è una giovane azienda italiana che sta rivoluzionando il settore dei pagamenti digitali nel nostro Paese. L’attività dell’azienda è stata oggi premiata dalla classifica LinkedIn Top Startups 2020 relativa al mercato italiano. Satispay, infatti, ha raggiunto il terzo posto di questa prestigiosa classifica confermando il suo ruolo di primo piano all’interno del settore delle startup italiane.

Satispay è sul podio della classifica LinkedIn Startups 2020 in Italia

Arriva un grande riconoscimento per Satispay. L’azienda italiana, che in questi ultimi anni sta rivoluzionando il mondo dei pagamenti digitali nel nostro Paese, ha ottenuto il 3° posto nella prestigiosa classifica “LinkedIn Top Startup 2020” diffusa oggi dal popolare network dedicato al mondo del lavoro.

Questo nuovo riconoscimento premia le attività di Satispay che, in questi mesi, ha raggiunto importanti traguardi. L’azienda può contare oggi su 120 mila esercenti aderenti al proprio network, continuando a registrare un’importante crescita. Da notare, inoltre, che l’azienda ha anche lanciato, a tempo di record, il servizio Consegna e Ritiro per affrontare l’emergenza coronavirus.

Tale servizio consente agli esercenti di ricevere ordini telefonici e accettare pagamenti tramite app. Il Comune di Milano ha identificato questa soluzione come una delle due modalità di erogazione dei buoni spesa a sostegno delle famiglie in difficoltà.

L’azienda continua a crescere e, anche grazie alle scelte operate in questi mesi, rappresenta oramai un importante riferimento del settore delle startup italiane. Il progetto di rivoluzionare i pagamenti digitali è sempre più vicino al suo completamento.

Il commento del CEO

Alberto Dalmasso, Co-founder e CEO di Satispay ha così commentato l’importante riconoscimento ottenuto dalla startup da parte di LinkedIn: “Siamo grati di questo riconoscimento da parte di LinkedIn. Lo dedichiamo a tutto il nostro team che in questi mesi, con grandissimo coinvolgimento e trasporto, si è impegnato nello sviluppo di nuove funzionalità per far sì che anche durante le settimane più difficili i nostri merchant così come i nostri clienti privati potessero trovare ancora più supporto in Satispay”

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button