fbpx
CulturaMotoriNews

Ssangyong Tivoli: al Mudec il modello dedicato a Roy Lichtenstein

L'azienda farà da portavoce delle opere dell'artista con un esemplare unico della propria auto best seller

Ssangyong farà da portavoce e supporto alla “Roy Lichtenstein. Multiple Visions”, la mostra che dall’1 maggio all’8 settembre animerà il Museo delle Culture, con un esemplare unico della propria auto Best Seller Tivoli.

La mostra dell’artista celebrato dall’azienda

SsangYong

A partire dal 1 maggio fino all’8 settembre il Museo delle Culture verrà animato dalla mostra “Roy Lichtenstein. Multiple Visions”.

Quest’ultima proporrà un vero e proprio percorso tematico che, ideato per ripercorrere l’evoluzione del lavoro di Lichtenstein con circa 100 opere, verrà celebrato anche da Ssangyong, tramite una versione personalizzata dell’auto ufficiale del Mudec Milano e best seller dell’azienda Tivoli.

Ssangyong Tivoli e la mostra

A rendere l’auto best seller perfettamente in linea con le opere dell’artista è il suo stile inconfondibile che, unito alle ampie possibilità di personalizzazione, permette a chiunque la guidi di esprimere le proprie passioni.

Caratteristiche simili rispecchiano infatti l’arte sofisticata dell’artista, che incontra le esigenze del pubblico grazie al carattere forte rielaborato in chiave pop dei suoi lavori, che risultano sempre attenti ai dettagli e mai banali, oltre che perfetti per esprimere le diverse sfumature della propria personalità.

Entusiasta davanti alla scelta del modello come rappresentante dell’arte di Lichtenstein è stato Luca Ronconi, Amministratore Delegato di Gruppo Koelliker e di SsangYong Motor Italia. 

Stando alle parole di quest’ultimo, infatti, Tivoli sarebbe perfetta per questo ruolo grazie alle proprie linee e ai colori, capaci come gli artisti di catturare l’attenzione direttamente al primo sguardo.

Siete curiosi di vedere la versione dell’auto best seller Ssangyong creata appositamente per celebrare la mostra di Roy Lichtenstein? Per ammirarla dovrete aspettare l’inaugurazione, fissata per il 30 aprile!

Come vi sembra il modello personalizzato? Andrete a vederlo dal vivo in occasione dell’apertura dell’esposizione del maestro americano?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker