fbpx
NewsTech

Instagram testa i sottotitoli automatici nelle Stories

Instagram testa la nuova funzione dei sottotitoli automatici nella condivisione delle Storie

Ancora una nuova funzionalità in arrivo per le Storie di Instagram. Stando a quanto riferito da Matt Navarra, la piattaforma avrebbe introdotto i sottotitoli automatici all’interno delle Stories, muovendo un altro passo verso la completa accessibilità da parte degli utenti. Nel video condiviso di recente dall’esperto, si vede il nuovo adesivo “CC Captions”. Aggiungendolo alla storia, l’App trascrive l’audio, permettendovi di scegliere anche il font. E nonostante Instagram non abbia trascritto alla perfezione quanto pronunciato da Navarra, possiamo dire che la funzione è assolutamente strepitosa.

Storie di Instagram: arrivano i sottotitoli automatici

Stando a quanto mostrato da Matt Navarra, Instagram sta testando la nuova funzione dei sottotitoli automatici. Siamo abbastanza sicuri che l’obiettivo di questa decisione sia quello di rendere la piattaforma ancora più accessibile per gli utenti, soprattutto per quelli che presentano problemi di udito. Ma, al tempo stesso, questa nuova opzione potrebbe rivelarsi utile anche per gli utenti che parlano lingue diverse tra loro.

Fino ad ora, effettivamente, è stato possibile sfruttare servizi di terze parti per inserire sottotitoli all’interno della piattaforma. Ma ora finalmente sarebbe disponibile uno strumento di didascalia automatica integrato. Per il momento, però, si tratta solo ed esclusivamente di un test. A tal proposito, un portavoce di Instagram ha commentato così i lavori riguardanti la nuova funzione: “Stiamo sempre esplorando modi in cui le persone possano esprimersi meglio nelle Storie. Questa funzione non è attualmente testata pubblicamente“.

Storie Instagram sottotitoli

La funzionalità sarebbe quindi oggetto di un test privato, il che spiega il perchè il video di Navarra mostri ancora qualche piccolo problema. Nonostante questo, è probabile che a breve potremmo vederla su tutti i nostri smartphone. In fondo, i sottotitoli automatici sono già stati aggiunti da piattaforme come YouTube, Zoom e Twitter. Non c’è da stupirsi che a breve possano arrivare anche nelle Storie di Instagram.

 

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button