fbpx
NewsTech

Sun Valley, Microsoft si prepara a dire addio Windows 10?

Ecco ciò che sappiamo sul prossimo aggiornamento di Windows

Microsoft si prepara a lanciare il suo prossimo grande aggiornamento di Windows, dal nome Sun Valley. Il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha voluto dare qualche anticipazione sul prossimo aggiornamento di Windows durante il keynote di apertura di Microsoft Build 2021, definendolo come “la prossima generazione di Windows” e “uno dei più significativi aggiornamenti di Windows negli ultimi 10 anni”.

Microsoft pronta a lanciare Sun Valley: dirà addio a Windows 10?

I rumors su Sun Valley l’avevano sempre visto come un importante aggiornamento all’interno di Windows 10. Ora, però, dalle parole del CEO di Microsoft sembra emergere una versione totalmente nuova del sistema operativo, che forse cambierà addirittura nome abbandonando la dicitura “Windows 10”. Nel breve minuto dedicato a Sun Valley durante il keynote di apertura di Microsoft Build 2021, infatti, Nadella parla di “prossima generazione di Windows”, senza mai menzionare il numero “10”. “Presto condivideremo uno degli aggiornamenti più significativi di Windows dell’ultimo decennio”. Windows 10 andrà quindi in pensione ed entreremo in una nuova era?

“L’ho testato da solo negli ultimi mesi e sono incredibilmente entusiasta della prossima generazione di Windows. Non vediamo l’ora di dirvi di più molto presto”. Sun Valley, quindi, sembra davvero dietro l’angolo. Secondo alcune fonti, dovremmo vedere la release ufficiale già entro la fine dell’anno.

Aggiornamento Windows 10 Sun Valley
Photo Credits: Windows Central

Cosa sappiamo del prossimo aggiornamento

Tra le novità di Sun Valley troveremo un Microsoft Store rinnovato, che sostituirà quello attuale. L’interfaccia sarà più moderna, intuitiva e di facile navigazione. Questo avrebbe molto senso, visto che Sun Valley in generale sarà un aggiornamento mirato all’estetica di Windows, con un’interfaccia coerente tra le varie schermate, più moderna e adatta ai giorni nostri.

Il refresh del design comprenderà la comparsa degli angoli arrotondati per i pulsanti, le finestre delle applicazioni, il menù Start e molte altre schermate. Questo renderà tutto molto coerente con le moderne interfacce di Windows e consentirà di avere un sistema operativo più pulito, per un’esperienza utente più semplice e snella.

Microsoft starebbe lavorando anche a una barra delle applicazioni “semplificata” e più pulita, con un menu Start con gli angoli arrotondati e anch’esso più minimale e moderno. Il menu Start sarà separato dalla barra delle applicazioni, come se fosse sospeso e fluttuante. Anche Impostazioni ed Esplora File saranno ridisegnate, con animazioni nuove e semplificate che renderanno l’esperienza utente più fluida.

Ci sarà poi una nuova clipboard, che permette di accedere alla cronologia delle porzioni di testo copiate durante l’utilizzo di Windows 10 e sarà accessibile tramite la combinazione di tasti Win+V. Permetterà anche l’inserimento di Emoji e GIF e di fissare in alto i testi più utilizzati.

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button