fbpx
NewsTech

Vulnerabilità PrintNightmare, la correzione sta mandando in tilt alcune stampanti

Microsoft avrebbe rilasciato un nuovo aggiornamento per correggere il bug

Microsoft ha recentemente lanciato l’aggiornamento KB5004945 per Windows 10, con l’intento di correggere il bug PrintNightmare, ma la patch sembra causare seri problemi alle stampanti di alcuni utenti. Infatti molti dispositivi ora non funzionano più e non sono quindi in grado di stampare.

La patch di Windows 10 per risolvere la vulnerabilità PrintNightmare sta mandando in tilt alcune stampanti

KB5004945 è stato rilasciato il 6 luglio con varie correzioni di sicurezza per risolvere la vulnerabilità “PrintNightmare” che colpisce il servizio Print Spooler di Windows. Sebbene l’aggiornamento della sicurezza abbia risolto la vulnerabilità, questa patch sta bloccando le stampanti di aziende come Zebra.

Gli utenti hanno confermato che questo bug non è isolato solo per le stampanti Zebra e sta interessando anche più marche di stampanti. Il bug sembra interessare il servizio Print Spooler e i processi di stampa scompaiono senza essere stati davvero stampati.

“Tutte e 15 le mie stampanti ZT220 hanno smesso di funzionare. Siamo il più grande grossista di pesce delle Hawaii e questo è stato un vero incubo oggi.”, ha scritto un utente nel forum. “Stiamo riscontrando gli stessi problemi e l’unica soluzione in questo momento è disinstallare l’aggiornamento”, ha osservato un altro utente.

La buona notizia è che Microsoft è a conoscenza del problema e, apparentemente, ha implementato una correzione lato server per risolvere questo errore. L’aggiornamento non arriverà via Windows Update, quindi per verificare se è avvenuta la correzione bisogna seguire determinati passaggi:

  • Aprire l’editor di Registro tramite la ricerca nel menu start di Windows
  • Recarsi al seguente percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\FeatureManagement\Overrides\4\1861952651
  • Se si vede “1861952651” nella cartella Overrides\4\, significa che la patch è stata applicata.

L’aggiornamento rapido potrebbe richiedere fino a 24 ore per essere implementato. Microsoft ha anche dichiarato che il bug sta colpendo le stampanti per ricevute o etichette e collegate ai computer tramite USB.

Source
Windows Latest

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button