fbpx
MotoMotoriNews

Suzuki a EICMA 2021 si presenta con una novità

In esposizione anche tutti i modelli per la stagione 2022

Suzuki è una delle aziende che sarà presente a EICMA 2021, che torna dopo i due anni di chiusura dovuti alla pandemia da giovedì 25 a domenica 28 novembre presso i padiglioni di Rho-Fiera Milano.

Gli amanti del brand di Hamamatsu si potranno recare allo stand B10 nel padiglione 22 per vedere l’anteprima di un nuovo modello , assieme ad alcune anteprime nazionali. Spazio anche alla GSX-RR guidata nelle gare di MotoGP dal Campione del Mondo 2020 Joan Mir e la GSX-R1000 della squadra ufficiale Yoshimura SERT Motul, fresca vincitrice dell’Endurance World Championship 2021. Di sicuro interesse anche il corner riservato alle sette GSX-R Legend Edition, che offrono le mitiche livree con cui i piloti Suzuki si sono laureati in passato Campioni del Mondo della classe regina.

Suzuki Eicma 2021

Nell’ampio stand saranno ovviamente in bella mostra tutte le moto per la stagione 2022, tra cui la Ultimate Sport Hayabusa passando dalla RM-Z da cross, senza dimenticare la famiglia delle V-Strom e i modelli stradali. In scena anche il maxi-scooter Burgman 400 rinnovato da poco.

Suzuki a EICMA anche nell’area MotoLive

Per provare le ultime novità Suzuki sarà necessario recarsi presso l’area esterna di EICMA, la famosa “MotoLive” realizzata in uno spazio adiacente ai padiglioni della fiera. Grazie ai partner Motul, Findomestic e Motoplatinum, gli appassionati potranno salire in sella alle V-Strom 650XT e 1050XT. La 650XT, in particolare, si presenta all’ appuntamento di EICMA 2022 con un inedito assortimento di colorazioni. Per chi ama le stradali ecco la GSX-S950, che è l’unica mille del listino guidabile in versione depotenziata da chi possiede anche la patente A2. Da adrenalina pura la GSX-S1000, una street-fighter che ha nel DNA la tradizione sportiva Suzuki.
Infine si potrà anche salire in sella della recentissima GSX-S1000GT, la Grand Tourer ch ora offre una filante carena studiata nella galleria del vento.

I commuter urbani potranno provare il nuovo Burgman 400, che è ora omologato Euro 5, grazie anche all’introduzione della tecnologia Dual Spark, e monta di serie il Traction Control.

Suzuki BSB Team Base Cap
  • Base
  • Suzuki British Super Bike
  • Berretto Team nero rosso

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button