fbpx
FeaturedNewsTech

TikTok smartphone: si chiamerà Janguo Pro 3 costerà 400 dollari

L’azienda è sempre più in rapida ascesa, il primo smartphone sul mercato

TikTok ha preso vertiginosamente piede e negli ultimi dodici mesi è stata scaricata più di 750 milioni di volte, arriva ora il primo smartphone brandizzato. A proporlo è la società cinese ByteDance e si chiamerà Jianguo Pro 3. Cos’ha pero di così speciale lo smartphone di TikTok?

TikTok il nuovo social a portata di smartphone

E’ il boom del momento, con una crescita rapidissima si è ritagliata un posto sul mercato imponendosi come nuova piattaforma per generazioni sempre più giovani. In realtà ha coinvolto tutti gli utenti, e solo nell’ultimo anno ha totalizzato oltre 750 milioni di download. Una piattaforma mobile per video brevi principalmente dedicata ai giovanissimi, è il fiore all’occhiello che ha reso famosa Bejing ByteDance Technology Co Ltd. Forte del suo successo a livello globale, nelle ultime ore è emerso un leak che riguarda uno smartphone, lo Jianguo Pro 3. Questa manovra è la conseguenza dell’acquisizione degli asset di Smartisan Technology, una multinazionale dell’elettronica di consumo con sede sempre a Pechino.

tiktok smartphone

Jianguo Pro 3 Smartphone by TikTok

Vediamo insieme più da vicino il nuovo modello presentato da TikTok. Il telefono si presenta con una dotazione di fascia alta sia dal punto di vista della potenza di calcolo, sia per quanto riguarda il comparto fotografico. E’, infatti,  dotato di un processore Snapdragon 855 Plus, e di quattro camere sul retro con un sensore principale da 48 MP, un obiettivo ultra wide da 13 MP, un teleobiettivo da 8 MP, ed una camera macro da 5 MP. Inoltre dispone di una fotocamera frontale da 20 MP, sulla parte anteriore si troverà anche il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Tutto l’impianto è supportato da una batteria da 4.000 mAh.

Un telefono votato a TikTok che fa paura

Per quanto riguarda le prestazioni sulla carta tutto fa pensare ad un ottimo smartphone. Tuttavia con uno sguardo più attento si palesa subito l’imprinting che la società vuole dare al suo prodotto, ben contornato da tutti i servizi brandizzati. Non sorprende quindi la presenza di app preinstallate come Douyin, la versione di TikTok destinata al mercato cinese. E’ sufficiente passare il dito sulla schermata di blocco e effetti e filtri dell’app vengono immediatamente applicati ai video in memoria. Un altro degli aspetti che conferma questa forte personalizzazione è sicuramente la scelta del comparto grafico, fotocamere di tutto rispetto che riverseranno sul nuovo e crescente social, tonnellate di giga di video e foto in alta qualità. Non mancano le perplessità degli altri mercati che già fiutano problemi di sicurezza, anche se è possibile che spaventi per le prestazioni ed il prezzo.

Non convinti? Magari Huawei potrebbe essere un alternativa valida con queste soluzioni!

Tags

Alessandro Santucci

Videogiocatore nato, perito informatico, lettore, nerd, imprenditore digitale.. Mi piace definirmi "Apprendista": un apprendista multidisciplinare, essere apprendisti è uno stile di vita, non si smette mai di imparare.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker