fbpx
NewsTech

TP-Link lancia una guida per scegliere il proprio modem

Da gennaio i consumatori possono selezionare il dispositivo liberamente e la compagnia viene loro incontro, fornendo un aiuto importante.

Il 2019 ha segnato l’entrata in vigore di una nuova direttiva dell’AGCOM, che ha sancito definitivamente il diritto degli utenti a scegliere il proprio modem in maniera libera. Non sarà quindi più il provider di servizio Internet a selezionare il device e installarlo, ma sarà data piena possibilità di decidere al consumatore. Non sempre però è facile orientarsi tra le varie possibilità e così TP-Link ha creato una guida per scegliere in maniera facile il proprio modem.

Scegliere il proprio modem liberamente, la guida di TP-Link

L’introduzione di questo nuovo approccio alla materia comporta molteplici vantaggi per i consumatori. Si potrà infatti scegliere il modem più adatto alle proprie esigenze, ricevere aggiornamenti e assistenza direttamente dal produttore e, non ultimo, eliminare i costi del noleggio del dispositivo.

Per facilitare la decisione dell’utente è nata una simbologia semplificata per indicare i diversi tipi di connessione disponibili:

  • FIBRA IN CASA: una F su sfondo verde segnala tutte le connessioni FTTH e FTTB
  • FIBRA ALL’ARMADIO: le lettere FR su sfondo giallo per identificare le connessioni VDSL, FTTC e FTTS
  • FIBRA ALLA CENTRALE: una R su sfondo rosso che simboleggia tutte le connessioni ADSL che non abilitano all’uso di servizi a banda larga.

Per aiutare ulteriormente i consumatori, TP-Link ha creato come dicevamo una guida dettagliata. Disponibile a questo link, il servizio indica i modem router più adatti per ognuna delle categorie sopracitate, distinguendo fra Top di gamma, Consigliati e Best Price. Oltre a ciò fornisce un pratico breviario per configurare rapidamente il dispositivo, a seconda dei diversi operatori.

Qualche esempio? Per le connessioni di categoria R e FR, tra le scelte migliori si trovano i modelli Archer VR300, Archer VR1200 con l’Archer VR600 più adatto a chi necessita di prestazioni più elevate. Per quanto riguarda invece la classe F, la scelta può ricadere sull’Archer C7 per un entry level, mentre il top di gamma è rappresentato dall’Archer C5400x.

Per maggiori informazioni su modelli e prezzi, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di TP-Link.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker