fbpx

Il mondo londinese del 1918 in cui sarà ambientato Vampyr, titolo firmato dallo studio parigino DONTNOD, torna a farsi vedere all'interno del terzo episodio della webserie che lo presenta.

All'interno del filmato il team dietro il gioco mostra materiale di gameplay esclusivo, incentrato sugli abitanti di Londra e su come ogni individuo sia stato realizzato a mano per renderlo il più umano possibile.  I cittadini rappresenteranno una parte fondamentale del gioco, sia in termini di gameplay sia narrativi. Il modo più facile per ottenere XP e permettere al dottore/vampiro Jonathan Reid di sviluppare nuovi poteri e diventare più forte sarà infatti quello di curare le malattie degli abitanti della città e acquisire maggiori informazioni sulle loro vite. 

Tutto questo, però, avrà un prezzo: i giocatori, scegliendo di sacrificare dei cittadini morenti, sentiranno i pensieri di ciascuno di loro. Questo renderà la morte un momento più emotivo e impedirà di vedere gli uomini soltanto come sacche di sangue in movimento. Ogni cittadino morto andrà inoltre a deteriorare lo stato del distretto in cui viveva, rischiando anche di portato gli altri abitanti ad allontanarsi.

L'ultimo episodio della serie di diari di sviluppo verrà rilasciato giovedì prossimo nel frattempo, per avere ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito ufficiale.


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.