fbpx
NewsSoftwareTech

Webcrow 2.0 risolve i cruciverba con l’intelligenza artificiale

Expert.ai e l’Università di Siena lanciano il risolutore multilingue

Anche le macchine possono risolvere i cruciverba sfruttando l’intelligenza artificiale: expert.ai e l’Università di Siena lanciano Webcrow 2.0. Una delle sfide più grandi per un software di comprensione del linguaggio, per via delle tante sfumature che le parole possono assumere. Ma i ricercatori ce l’hanno fatta, in più lingue diverse.

Webcrow 2.0, l’intelligenza artificiale che risolve i cruciverba

I cruciverba rappresentano una sfida interessante da oltre 100 anni. Sfruttano le nostre capacità di linguaggio al massimo, giocando sulle diverse accezioni di parole e le sfumature delle lingue. Il “calcio” può essere uno sport o un elemento chimico. Ma anche giocando su frasi fatte e ambiguità specifiche.

Una macchina può risolverli? Marco GoriProfessore Ordinario del Dipartimento Ingegneria dell’Informazione e Scienze Matematiche dell’Università di Siena se l’è chieso. “Possono le macchine risolvere cruciverba come noi? Come fanno ad incrociare le definizioni, rispondere a “musicista del settecento che ha concepito i canoni” oppure a “nome di donna”? E ancora: come possono cogliere i trucchi, le sfumature linguistiche, l’umorismo?”

cruciverba webcrow intelligenza artificiale siena expert min

La risposta è entusiasmante. Gori spiega: “Siamo entusiasti di illustrare la sfida di WebCrow, una macchina intelligente capace di risolvere cruciverba.

Una macchina che può comprendere, sapere e ragionare, simulando i processi che avvengono nel nostro cervello. “Abbiamo insegnato alla macchina a capire il significato delle parole e delle frasi. È infatti il nostro mestiere aiutare le organizzazioni a dare un senso all’immenso patrimonio informativo a disposizione per migliorare qualsiasi attività o processo di business fondato sulla gestione della conoscenza”, ha spiegato Marco Varone, CTO di expert.ai.

E per dimostrare i risultati, niente di meglio di una sfida. Infatti a Padova dal 18 al 23 luglio ci sarà l’evento Webcrow 2.0 – Human vs. Machine, organizzata da expert.ai e l’Università di Siena, in collaborazione con Sprea Edizioni (cruciverba inediti per la lingua italiana) e AVCX “Crosswords for the (not) faint of heart” (cruciverba inediti in inglese).

Una competizione diretta con i campioni in una gara multilingue. Chi vincerà? L’uomo o la macchina? Lo scopriremo quest’estate a Padova. Voi per chi farete il tifo?

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button