FeaturedNewsTech

WhatsApp: credito telefonico rubato con l’ultima truffa

Le vittime coinvolte sono i clienti TIM, Vodafone, Wind Tre e Iliad. Ecco come riconoscere ed evitare la frode.

Probabilmente abbiamo perso il conto di quante truffe siano state attuate tramite WhatsApp.

Il servizio di messaggistica istantanea gode di un’ampia gamma di funzionalità, feature che vengono tuttavia sfruttate anche per scopi tutt’altro che benevoli. Ecco allora che l’ultimo malintenzionato sarebbe riuscito ad ingannare alcuni utenti privandoli del loro credito telefonico, il tutto utilizzando un semplice messaggio inviato tramite la popolare app.

Scopriamo dunque come funziona la più recente frode e come riconoscerla all’istante.

WhatsApp: 5 euro di ricarica gratis? Una trappola.

whatsapp spam fake news

Per quanto concerne gli inganni adoperati su WhatsApp, siamo ormai abituati ad assistere ad operazioni di phishing e a tecniche estremamente simili. Lo scopo resta sempre lo stesso: ingannare l’utente, promettendogli bonus e contenuti in regalo, doni che non riceveranno mai.

A guadagnarci sono solo i cyber-criminali, che in questo caso stanno puntando al credito telefonico degli utenti TIM, Vodafone, Wind Tre e Iliad.

Il messaggio ricevuto da diversi utenti tramite WhatsApp promette ai malcapitati una ricarica gratuita di 5 euro per il proprio numero telefonico: solo i fortunati “sorteggiati” avrebbero la possibilità di ottenere il regalo, indipendentemente dal gestore a cui si è abbonati. L’annuncio conterrà un form che andrà compilato con i dati legati al proprio numero.

Inutile dire che non c’è alcun regalo e, al contrario, i 5 euro promessi verranno sottratti dal credito residuo di tutti gli utenti che abboccheranno all’amo, i quali avranno compilato il form truffaldino.

WhatsApp, truffa credito: come evitarla

vodafone happy friday

In questo caso, evitare questo tipo di frode è estremamente semplice: ignorate le promesse di ricariche gratuite per il vostro numero telefonico, soprattutto nel momento in cui questi messaggi vengano ricevuti su WhatsApp.

Certo, alcuni gestori sono soliti fare regali ai propri clienti, ma ciò avviene (solitamente) tramite gli SMS inviati dagli stessi operatori o mediante le app ufficiali – vedi Vodafone con Happy Friday. In ogni caso, non abbiamo mai dovuto compilare alcun tipo di form per ottenere tali bonus.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker