fbpx

Il prossimo 27 settembre si celebra il World Tourism Day, la giornata mondiale del turismo organizzata dalla World Tourism Organization (UNWTO). Quest’anno la giornata sarà dedicata interamente al lavoro nel settore dell’hospitality. In questo mondo, si assiste sempre di più alla nascita, accanto alle professioni “tradizionali”, di altre nuove e sempre più insolite. Tra le più gettonate dagli italiani che avrebbero voglia di cambiare lavoro spicca il tester per il comfort dei letti nei luxury hotel, seguito dal travel blogger e dal guardiano di un’isola deserta tropicale.

A rivelarlo è Volagratis.com che, per celebrare il World Tourism Day è andato alla ricerca dei più particolari lavori nel settore del turismo: dal personaggio Disney nei parchi divertimento al tassista in Antartide, passando per l’insegnante di surf per cani in California.

Scopriamoli insieme!

Trasformarsi in un personaggio del mondo Disney

WORLD TOURISM DAY

Come ogni parco divertimenti che si rispetti, anche Disneyland Paris, nella capitale francese, e Disney World, a Orlando, in Florida, hanno bisogno di una macchina perfettamente funzionante sia dietro le quinte che in prima linea. Ogni giorno animatori e attori vestono i panni dei personaggi più amati per accogliere piccoli e grandi ospiti e trasportarli nel magico mondo Disney. Il lavoro perfetto per trasformarsi almeno una volta nella vita in Ariel, Biancaneve, il Principe Azzurro o Peter Pan.

Bed Warmer

WORLD TOURISM DAY

In inverno o con l’abbassamento delle temperature non c’è niente di meglio che tuffarsi in un letto caldo dopo una giornata lunga e intensa. Per evitare di utilizzare coperte elettriche, alcune catene inglesi di hotel, hanno deciso di assumere i “bed warmer”, degli scalda-letto umani a disposizione di ospiti più freddolosi.

Il tassista…in Antartide

Quello del tassista può essere un lavoro stressante, ma non è sicuramente insolito. A meno che non si eserciti in Antartide. Nella terra del ghiaccio non ci sono strade e autostrade da percorrere o semafori davanti ai quali fermarsi, ma i numerosi ricercatori che partecipano alle spedizioni scientifiche hanno ugualmente bisogno di qualcuno che trasporti loro e tutta l’attrezzatura da una parte all’altra, per non parlare dei coraggiosi turisti che si avventurano all’estremo sud del nostro pianeta. Insomma, un vero e proprio servizio shuttle, ma sotto zero.

Dog Surfing Coach

WORLD TOURISM DAY

California: terra di onde, sabbia e sole, un paradiso per gli amanti del surf. Le spiagge di questa parte di West Coast americana sono tra le più frequentate dai surfisti e alcuni di loro raggiungono la costa con i loro amici a quattro zampe. Proprio per questo, da qualche anno e in particolare a San Diego, è comparsa la figura del dog surfing coach: l’istruttore di surf per cani. L’idea insolita sembra aver preso piede e oggi non è troppo strano vedere cani di ogni dimensione provare a domare le onde.

Suonatore di cornamusa

WORLD TOURISM DAY

Musiche e danze scozzesi sono un vero e proprio elemento distintivo dei territori settentrionali del Regno Unito e sono sempre accompagnate da una cornamusa (bagpipe in inglese): uno strumento a fiato dal suono inconfondibile. Pare, però, che sia uno degli strumenti più difficili da maneggiare ed è proprio per questo che i suonatori scarseggiano, creando qualche difficoltà a città e associazioni folkloristiche che cercano bagpipers per animare strade ed eventi. Attraverso lezioni e corsi, però, si può imparare quest’arte dedicandosi ad un’insolita esperienza lavorativa tra castelli, piazze e teatri.

Hotel Falconer

La falconeria è un’arte antichissima che si sviluppò in Asia e in Europa durante il Medioevo. Se un tempo veniva praticata principalmente per la caccia, oggi viene messa in scena durante spettacoli, eventi e rievocazioni storiche o, come nel caso di Abu Dhabi, per regalare un’esperienza insolita agli ospiti dei migliori alberghi dell’Emirato. Una curiosa attività lavorativa da vivere con i piedi immersi nella sabbia del deserto, per gli amanti di questi affascinanti animali.

Custode di un’isola deserta

Anche le isole deserte hanno bisogno di qualcuno che si prenda cura di loro, un custode che svolga tante mansioni diverse. Troviamo il guardiano e manutentore del faro, operatore turistico per i visitatori che la raggiungono, addetto al controllo della fauna e della flora. A mettere sul mercato questa opportunità è stato in particolare il governo australiano. Si è messo, infatti, alla ricerca di candidati che vogliano dedicare tempo ed energie alle tante isole del Pacifico che si trovano al largo del Paese e che da molti sono considerate un paradiso, ma l’idea è stata ripresa anche da Scozia e Galles per le isole che ospitano i loro fari.

Tester per il comfort dei letti nei luxury hotel

WORLD TOURISM DAY

Soprattutto quando si punta a offrire esperienze di lusso, è importante che ogni prodotto e servizio venga prima testato e approvato, in primis i letti sui quali gli ospiti vogliono dormire sonni tranquilli e rilassarsi lontano da casa. Alcune delle più importanti catene e aziende sono quindi costantemente alla ricerca di tester, di persone che, in tutto il mondo, si mettano a disposizione per provare e giudicare ogni proposta prima che venga lanciata sul mercato.

E voi, quale occupazione insolita preferireste?


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Roberta Catania

author-publish-post-icon
Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia.Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle