FeaturedNewsTech

Xiaomi Mi MIX 3 ufficiale: caratteristiche, disponibilità e prezzo

Xioami presenta ufficialmente Mi MIX 3, il super smartphone con fotocamera a scorrimenti e già pronto per il 5G. Scopriamo le caratteristiche, disponibilità e prezzo.

Xiaomi Mi Mix 3 è ufficiale. Il produttore cinese annuncia l’uscita – anche sul mercato italiano – del nuovo flagship phone targato Xiaomi. Che cos’ha di così speciale questo smartphone. Semplice: un design in ceramica con fotocamera a scorrimento magnetico.
Prima però scopriamo le specifiche tecniche del nuovo cameraphone cinese, il cui prezzo e l’uscita sul mercato italiano sono ancora sconosciuti.

 Xiaomi Mi Mix 3: caratteristiche tecniche

Per i più tecnici, iniziamo subito con le caratteristiche tecniche nel del dettaglio:

Display: AMOLED da 6,39″ con risoluzione FullHD+ (2340×1080 pixel), rapporto d’aspetto 19,5:9;
CPU: Qualcomm Snapdragon 845;
RAM: 4 GB oppure 6 GB o addirittura 10 GB;
Memoria: 128 oppure 256 GB;
Rete: 4G LTE (nel 2019 disponibile anche versione 5G)
Connettività: dual nano SIM, 4G LTE (global), Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5, NFC, GPS, USB-C;
Batteria: 3.200 mAh con Quick Charge 4.0+ e ricarica wireless (il caricatore è compreso nella confezione);
Fotocamera posteriore: doppio sensore da 12 MP (Sony IMX363) con apertura f/1.8 + tele 12 MP zoom ottico 2x Samsung S5K3M3+ con apertura f/2.4 e stabilizzatore ottico a 4 assi;
Fotocamera anteriore: doppio sensore da24 MP (Sony IMX576) + 2MP
Sistema operativo: Android 8.1 Oreo con interfaccia Xiaomi MIUI 10

La prima caratteristica che colpisce di questo Mi MIX 3 è il rapporto body-to-screen che raggiunge la percentuale di 93,5%. Ci troviamo quindi di fronte a un dispositivo che potremmo definire full-screen (tutto schermo e bordi annullati). Il retro in ceramica è curvo su tutti e quattro i lati ed è disponibile una nuova variante Sapphire Blue, e fino a 10GB di RAM.
Inoltre il nuovo flagship phone targato Xiaomi è dotato di un display AMOLED FHD+ da 6,39 e prodotto da Samsung.

Scorrimento magnetico che svela le fotocamere

Xiaomi Mi MIX 3 è dotato di un meccanismo brevettato a scorrimento magnetico che favorisce la “fuoriuscita” del sensore grazie a dei magneti al neodimio accuratamente calibrati (se pensavate fosse uguale a quella di Oppo Find X, vi sbagliavate di grosso).
Una volta che lo schermo viene spinto verso il basso con la forza delle dita della mano, lo slider magnetico si attiva immediatamente, svelando la fotocamera interna. Xiaomi ha dedicato considerevoli risorse al processo di produzione per garantire che lo slider abbia una durata di circa 300.000 movimenti durante la vita di Mi MIX 3.

Al meccanismo di scorrimento è possibile associare differenti funzionalità, come per esempio lo sblocco del telefono per rispondere alle chiamate. Inoltre, lo slider è dotato di una speciale funzionalità di gioco che consente agli utenti di effettuare uno screenshot, attivare la registrazione dello schermo o nascondere le notifiche durante il gioco.

Fotocamera da vero top di gamma

Mi MIX 3 è dotato di una doppia fotocamera posteriore con sensore da 12MP + 12MP. Nonostante i sensori siano gli stessi di Mi 8, per migliorare ulteriormente le prestazioni in ambienti poco illuminati, Xiaomi ha introdotto una modalità di fotografia notturna a mano libera, che combina diverse funzioni, tra cui la riduzione del rumore hardware multi-frame, la misurazione AI della luce, con anche la stabilizzazione e calibrazione AI dell’immagine. Tutto questo abbinato alla stabilizzazione ottica a 4 assi della fotocamera posteriore, dovrebbe rendere Mi MIX 8 uno dei migliori camera phone sul mercato (sicuramente il migliore prodotto fino ad oggi da Xiaomi).

Le fotocamere anteriori sono invece da da 24MP + 2MP con sensore principale Sony IMX576 in grado di catturare una grande varietà di dettagli. Il sensore secondario da 2M cattura i dettagli più profondi per facilitare l’effetto bokeh dell’AI.

Grazie a tutti questi nuovi miglioramenti, Xiaomi Mi MIX 3 ha ottenuto un punteggio fotografico di 108 dal noto sito DxOMark, classificandosi tra i migliori smartphone al mondo da un punto di vista puramente fotografico.

Caricabatteria wireless e pulsante AI per tutti

Xiaomi Mi MIX 3 supporta la ricarica wireless standard Qi ed è dotato un caricabatteria wireless da 10W, il 30% più efficiente del suo predecessore. Infine per la prima volta nel mercato smartphone, compare un “pulsante AI” sul lato sinistro dello smartphone che attiverà l’assistente vocale Xiao AI.

Disponibilità e prezzi

Per ora prezzo e disponibilità per il mercato italiano non sono ancora noti. Per farvi però un’idea di quanto potrà costare il nuovo Mi MIX 3, vi segnaliamo i prezzi delle diverse versioni cinesi (mercato in cui lo smartphone sarà disponibile alla vendita a partire da domani 1 novembre 2018).

  • 6+128 GB a 3.299 yuan, circa 416 euro;
  • 8+128 GB a 3.599 yuan, circa 454 euro;
  • 8+256 GB a 3.999 yuan, circa 505 euro;
  • 10+256 GB a 4,999 yuan, circa 630 euro

Vi vogliamo infine segnalare che la versione con 10 GB di RAM per ora è un’esclusiva dedicata al mercato cinese.

Tags

Fjona Cakalli

Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker