fbpx
RecensioniVideogiochi

5 indie da non perdere | Agosto 2019

Esplorazioni nella natura, segnali dallo spazio e cumuli di spazzatura in battaglia: la fantasia del mondo indie è davvero senza limiti!

2. Gigabuster

Previsto su Steam per WindowsMac, e Linux senza dimenticare la console Xbox One, Gigabuster è il titolo del gioco che ci introduce a un mondo davvero stratosferico e nel vivo dell’azione, dove tutti i dialoghi e le sequenze animate possono essere saltate, per non annoiare chi vorrà arrivare subito al nocciolo della questione. Sviluppato da Gigawaller e ispirato da Mega Man Zero e Mega Man X, abbiamo per le mani un vero e proprio mondo distopico, nel quale ci verrà chiesto di muoverci sfruttando diverse abilità a nostra disposizione.

La storia si rivela sin da subito misteriosa: dopo l’improvvisa scomparsa del CEO dell’azienda CZEVY, la carica ricade sul figlio Lou. Si tratta di un’azienda che ha investito parecchio in una forma avanzata di intelligenza artificiale, detta GI, mentre lavora al progetto “Happiness”, non privo di problemi e bug. Lou propone quindi di usare un altro essere umano come cavia per la personalità GI, ma dopo un anno Happiness è diventata un’arma così potente per l’azienda da diventare l’obiettivo di aziende sempre più grandi e Lou perde il controllo…

Dai primi passi che possiamo compiere nella versione demo già disponibile qui, comprendiamo che ci aspetta un titolo pieno di azione, sviluppato in veste di platform a scorrimento 2D, dove l’azione fondamentale sarà sparare a nemici e ostacoli che si pareranno di fronte a noi, tra nemici e boss di ogni forma e fattezza. Speriamo di poter vedere presto il prodotto finito di questo team, previsto tra l’estate e l’autunno del 2019!

Pagina precedente 1 2 3 4 5Pagina successiva
Tags

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker