fbpx
AEG

AEG all’IFA di Berlino: nuovi elettrodomestici connessi


IFA è alle porte e la corsa all’innovazione è al massimo. AEG non si tira indietro e presenta, in anteprima, nuovi oggetti connessi per la casa, per rendere più “smart” l’esperienza casalinga.

AEG presenta nuovi elettrodomestici intuitivi e connessi

Electrolux, con il brand AEG, presenta a IFA 2019 numerose soluzioni innovative in grado di comunicare tra loro e con l’utente grazie a Google Assistant, SideChef, Smarter o Innit. Dall’ispirazione fino alla guida personalizzata e contestuale, viene fornita un’assistenza pratica grazie a dispositivi intelligenti, progettati per aiutare realmente le persone e guidarle in cucina.

Il desiderio di AEG è quello di regalare esperienze di gusto sorprendenti – spiega Niels Munksgaard,
Kitchen Product Marketing Director, BA Europe. – L’ultima gamma di innovazioni per la cucina assistita e le
importanti partnership con piattaforme legate al mondo food sono state pensate per tutti quelli che
vogliono sperimentare nuovi piatti a casa propria. Siamo entusiasti, inoltre, di poter annunciare la nuova partnership con SideChef’, un’applicazione dove sono raccolte le ricette preparate da oltre 300 food influencer“.

Quali sono i prodotti per la cucina?

Forno CookView® con connessione integrata

AEG Steam ProPer un’esperienza di gusto straordinaria, AEG presenta il nuovo forno CookView® con connessione integrata. Grazie a tre metodi di cottura che sfruttano il calore, il vapore o una combinazione di entrambi, la preparazione di qualsiasi pietanza diventa un momento speciale.

In modalità combinata, il forno calcola automaticamente il rapporto ottimale tra calore e vapore. Con la funzione Steamify®, invece, il forno abbina la corretta percentuale di vapore al grado di calore garantendo la sicurezza di una cottura a vapore ideale e risultati perfetti; il nuovo forno AEG garantisce un aiuto intuitivo e immediato per qualsiasi preparazione.
Il nuovo modello CookView® con telecamera integrata nella maniglia del forno, inoltre, consente di controllare da remoto la cottura delle pietanze utilizzando la app My AEG Kitchen direttamente dal proprio smartphone.

Piano connesso SenseHob

AEG SenseHob

Il nuovo piano a induzione SenseHob con connessione fornisce la migliore assistenza per preparare le
ricette scaricate direttamente dall’app My AEG: al piano viene comunicata la pietanza da cuocere e
automaticamente regola le impostazioni così in modo che tutti gli ingredienti siano pronti allo stesso tempo per un ottimo risultato finale.

Smarter FridgeCam™

AEG Fridge

Quando si tratta di conservazione, Smarter FridgeCam™ è un aiuto particolarmente efficace. La nuova
Smarter FridgeCam™ scatta una foto ogni volta che la porta del frigorifero viene chiusa, permettendo di
vedere cosa c’è all’interno direttamente dal proprio smartphone in qualsiasi momento, facilitando gli
acquisti e aiutando a ridurre lo spreco di cibo.

Il frigo e la lavastoviglie

Il nuovo frigorifero a quattro porte con vano congelatore è dotato della tecnologia MultiChill, per
una gestione intuitiva della temperatura. Lo scomparto centrale può essere regolato con temperature da -2
a +7 gradi, in base alle proprie preferenze. Grazie alla connettività integrata, inoltre, l’utente può monitorare il frigo-congelatore in tempo reale anche da remoto: utilizzando l’app My AEG Kitchen è possibile attivare la funzione di congelamento rapido Frostmatic già dal supermercato così che all’arrivo a casa la temperatura ideale è già impostata, senza interrompere la corretta catena del freddo.

La nuova lavastoviglie connessa consente di impostare il tempo di esecuzione desiderato del programma.
La connessione integrata offre all’utente istruzioni dettagliate tramite l’app My AEG in modo che la
lavastoviglie funzioni sempre in modo ottimale.

I prodotti per la cura dei capi

La lavatrice e asciugatrice a pompa di calore con tecnologia 3DSCAN e connessione integrata serie 9000
sono dotate di pannelli di controllo neri, dal design minimalista.

La nuova lavatrice e l’ultima asciugatrice a pompa di calore con tecnologia 3DSCAN serie 9000 combinano per la prima volta le tecnologie più avanzate messe a punto: cicli sincronizzati ridefiniscono il concetto di lavaggio e asciugatura del bucato senza interruzioni. Inoltre, tramite l’app My AEG è possibile selezionare il programma automatico che permette di impostare e monitorare entrambi gli apparecchi.

La nuova serie 9000 AEG combina le migliori innovazioni con la tecnologia SoftWater attraverso la
lavatrice e la tecnologia 3DSCAN dell’ultima asciugatricecommenta Betsy Salas, Laundry Product Marketing Director, AEG-. I due elettrodomestici comunicano con lo stesso linguaggio per abbinare i programmi connettendosi tra loro grazie ad un’interazione continua”.
Il nuovo ‘MyWash/MyDry – un programma breve, efficiente e delicato – in poco tempo si prende la stessa
cura dei capi di un programma tradizionale, regalando un’esperienza eccellente”.

Lavasciuga connessa serie 9000 con tecnologia DualSense®

LavasciugaSintesi perfetta tra lavaggio e asciugatura, la prima lavasciuga al mondo in pompa di calore AEG permette in sole 3 ore di lavare e asciugare carichi fino a 3kg di peso. La straordinaria tecnologia DualSense® – che regola in automatico le impostazioni di lavaggio e asciugatura in base ai diversi tessuti come la seta, la lana o gli indumenti impermeabili – si prende cura del bucato lavandolo in modo uniforme in modo che ogni capo mantenga forme e caratteristiche, anche dopo essere stato indossato più volte. Inoltre, la tecnologia a pompa di calore consente di asciugare a basse temperature e di risparmiare fino al 40% di energia e acqua rispetto alle asciugatrici a condensa AEG.

Ferro da stiro a vapore Absolute 8000

Il nuovo Ferro da stiro a vapore Absolute 8000 AEG è dotato della tecnologia PrecisionCare™ che assicura
programmi di vapore e calore specifici per ogni tipo di tessuto, selezionabili tramite un controllo touch screen. Inoltre, l’esclusivo programma Outdoor preserva e ripristina l’impermeabilità dei tessuti tecnici.

 


Matteo Bonanni

Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!