fbpx
FeaturedNewsTech

Apple Arcade: 500 milioni di dollari come finanziamento iniziale

Il nuovo servizio, in arrivo in autunno, ha già ricevuto importanti finanziamenti

Apple Arcade

Apple Arcade, nuovo servizio ideato da Apple per permettere agli utenti di giocare titoli esclusivi senza pubblicità e anche offline, ha già ricevuto importanti finanziamenti da parte della società.

I finanziamenti per Apple Arcade

Sicuramente, al momento, il nuovo servizio Arcade non sembra essere la priorità per Apple, che ha all’apparenza dato molta più importanza ai recentemente arrivati Apple TV e Apple News+.

Questa scelta sarebbe in realtà soltanto apparenza, perché Apple avrebbe già iniziato ad investire sul nuovo Apple Arcade, stanziando finanziamenti per ben 500 milioni di dollari!

L’idea alla base del nuovo servizio

Apple ha ideato Apple Arcade per permettere a tutti gli utenti di godere appieno, sui propri dispositivi firmati dalla società, di una serie di titoli esclusivi, tutti senza pubblicità e da giocare anche offline.

A differenza di molti altri titoli già presenti sullo Store, quelli inclusi nel servizio Arcade saranno inoltre privi di micro-transazioni!

Il mondo degli abbonamenti nel campo dei giochi è un territorio completamente inesplorato per la società, e la porterà a investire molte energie e denaro per curare il lancio di titoli esclusivi su Arcade.

Al momento Apple ha fissato il lancio del nuovo servizio per l’autunno di quest’anno e, stando a quanto annunciato in precedenza, al momento dell’evento di lancio saranno già disponibili ben 100 titoli di gioco nuovi ed esclusivi!

Attualmente, purtroppo, non sono disponibili nuove ed ulteriori informazioni riguardo al prossimo servizio ideato per tutti i dispositivi firmati dalla Mela, perciò non rimane che attendere ulteriori dichiarazioni da parte dell’azienda.

Cosa pensate di Arcade, il nuovo servizio firmato Apple ideato per mettere tanti titoli esclusivi al servizio di tutti i giocatori? Siete curiosi di vedere quali saranno i giochi già disponibili al momento del lancio?

Fonte
techcrunch
Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker