fbpx
AttualitàCulturaNewsTech

Apple vieta i sondaggi interni dei dipendenti sulla parità salariale

L'azienda sta vietando i sondaggi interni

Un gruppo di dipendenti Apple ha condotto sondaggi interni su ciò che i loro colleghi pensano sul lavoro ibrido e anche sulla parità salariale. Tuttavia, secondo alcuni dipendenti, l’azienda sta ora chiudendo queste pratiche, vietando ai dipendenti di fare sondaggi interni.

Vietati i sondaggi sulla parità salariale e il lavoro ibrido da Apple

Come riportato da The Verge lunedì, nonostante Apple abbia detto di non avere un problema con la disuguaglianza salariale, la società ha riferito di aver chiuso almeno tre sondaggi interni dei dipendenti che volevano verificare queste informazioni da soli.

Il primo sondaggio ha chiesto ai dipendenti di condividere volontariamente i loro stipendi e come si identificano in termini di razza, etnia, sesso e disabilità. Il team delle risorse umane di Apple ha chiesto ai dipendenti responsabili di fermare il sondaggio perché le domande demografiche contengono “informazioni di identificazione personale”.

All’inizio di questo mese, un altro gruppo di dipendenti ha dovuto chiudere un nuovo sondaggio perché aveva domande sul genere. Il gruppo ha rimosso le relative domande e poi Apple ha nuovamente interrotto il sondaggio, questa volta sostenendo che era ospitato su un account aziendale.

In seguito a tutti questi eventi, Apple ha inviato una dichiarazione ai dipendenti, annunciando loro quali sono i sondaggi proibiti all’interno dell’azienda.

  • Sondaggi come raccolta dati: non è consentito utilizzare i sondaggi come mezzo per raccogliere dati identificabili dei dipendenti senza seguire il consueto processo per ottenere questi dati dal team People. Questo include qualsiasi domanda sull’indirizzo di un dipendente, sui dati demografici e così via. Anche l’uso di sondaggi come strumento per raccogliere informazioni sulla salute sono proibiti.
  • Indagini che richiedono dati sulla diversità: informazioni sulla diversità sono dati personali altamente sensibili. Se avete bisogno di tali informazioni, dovete collaborare con il vostro Business Partner I&D e con il team Insights and Solutions di I&D prima di raccogliere qualsiasi dato.

Diversi avvocati del lavoro hanno affermato che Apple potrebbe violare le leggi a tutela dei lavoratori. Essi ritengono che i sondaggi possono essere considerati una forma di organizzazione del lavoro. Questo significa che “i dipendenti hanno il diritto di discutere la retribuzione” secondo la legge statunitense.

Il sondaggio di Cher Scarlett, ingegnere di Apple

L’ingegnere Apple, Cher Scarlett, sta ora facendo un nuovo sondaggio anonimo con altri dipendenti Apple. Questa volta, il sondaggio viene condotto su una piattaforma esterna. Scarlett dice che nessuno vuole accusare Apple di un divario salariale tra i dipendenti a causa del sesso o di altri aspetti.

Tuttavia il fatto che l’azienda abbia eliminato i sondaggi rende i dipendenti ancora più sospettosi.

All’inizio di questo mese, un altro ingegnere Apple ha rivelato che è stata messa in congedo amministrativo dopo essersi lamentata su Twitter del sessismo al lavoro. Allo stesso tempo, altri dipendenti continuano a criticare l’azienda per il suo modello ibrido lavoro-da-casa, che è stato ritardato fino a ottobre a causa di nuovi casi di COVID-19 in tutto il mondo.

Source
9 to 5 mac

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button