!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
esport buddybank

buddybank entra nell’Osservatorio Italiano Esports
La banca mobile supporta il mondo dell'Esports italiano


buddybank, la banca mobile di UniCredit, si conferma in prima linea per il sostegno al mondo Esports. In queste ore, infatti, arriva la conferma dell’associazione di buddybank all’Osservatorio Italiano Esports (OIES), prima piattaforma B2B di networking e formazione per gli operatori del settore. Il nuovo accordo mira a supportare l’evoluzione dell’intero movimento italiano legato al mondo dei videogiochi competitivi.

buddibank supporta il mondo Esports italiano

buddybank entra nell’Osservatorio Italiano Esports e conferma il suo pieno supporto al mondo dei videogiochi competitivi in Italia. Già nei mesi scorsi buddybank aveva annunciato la volontà di sostenere il settore del gaming competitivo. La banca, infatti, ha supportato “League of Legends PG Nationals Summer Split 2020”, uno degli eventi più prestigiosi del nostro paese per quanto riguarda il gaming competitivo.  L’ingresso in OIES rappresenta un nuovo passo per buddybank per quanto riguarda il supporto al fenomeno del gaming competitivo in Italia.

L’Osservatorio Italiano Esports ha avviato le sue attività lo scorso aprile. In queste settimane, l’OIES sta registrando una crescita sostenuta con nuovi ingressi che saranno annunciati nel corso del prossimo futuro. La scena italiana dell’Esport è in costante crescita e sono tante le realtà che vogliono sostenerla.

Le parole di buddybank

Federico Napoli, Head of Marketing and Products di buddybank, ha così commentato l’associazione della banca all’OIES: “In buddybank cerchiamo sempre nuovi modi per comunicare e interagire in modo originale con la nostra clientela, per questo entrare a far parte del mondo degli Esports è stata per noi una sfida che abbiamo accettato molto volentieri”

Offerta

Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link