fbpx

L’Italia merita una piccola parte in questo record in quanto Dallara, piccolo grande orgoglio italiano in termini di auto da competizione, ha contribuito allo sviluppo di questa speciale Chiron. Un successo anche dal punto di vista di Michelin la quale ha proceduto a sviluppare dei particolari pneumatici (Pilot Cup Sport 2) in grado di supportare gli altissimi sforzi pur rimanendo classificate come gomme stradali.

Tutto questo per conquistare il record di auto più veloce del mondo, per ora. Sembra la fine ma a breve ci saranno le celebrazioni per il 110° compleanno di Bugatti in cui si potranno finalmente ammirare La Voiture Noire e l’edizione limitata Centodieci.


What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Federico Marino

author-publish-post-icon
Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!