fbpx

Cina: nuove regole sui videogiochi contro sangue, violenza e dipendenza


Con la fine di dicembre, il governo cinese ha posto fine ad un congelamento durato nove mesi per l’approvazione di nuovi videogiochi. Adesso la Cina ha ufficializzato nuove restrizioni e requisiti per i videogiochi che desiderano entrare nel proficuo mercato cinese.

LEGGI ANCHE La Cina vuole vietare il cryptomining sul suo territorio

All’interno del paese non saranno più consentiti videogiochi come il Poker, il Mahjong e altri titoli che possano causare una dipendenza patologica. Allo stesso modo sono banditi videogames in cui compaiono cadaveri o sangue, di qualsiasi entità; cambiarne il colore e chiamarlo “Slime” non sarà più una scelta efficace. Un’altra importante restrizione riguarda quei videogiochi che trattano la storia imperiale del paese, del suo valore e cultura.

Le nuove regole chiedono anche agli sviluppatore ed editori di divulgare maggiori informazioni sui futuri titoli in particolare gli script, le schermate e funzionalità. Secondo Niko Partners, una società che studia il mercato dei videogiochi in Cina, “il paese ha introdotto politiche anti-dipendenza per i giochi per PC nel 2007 che limitavano la quantità di tempo e denaro che i minori potevano spendere nei videogiochi. Questa politica viene ora estesa ai giochi mobile e a tutti gli editori che così iniziano a introdurre sistemi anti-dipendenza in tutte le loro produzioni”.

Avere accesso al più grande mercato di videogiochi del mondo fa gola a moltissime case di produzione che adesso dovranno creare versioni alternative e adattare determinati giochi al mercato cinese.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
8
Rabbia
Confusione Confusione
6
Confusione
Felicità Felicità
3
Felicità
Amore Amore
6
Amore
Paura Paura
10
Paura
Tristezza Tristezza
4
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
4
WTF
Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link