fbpx
Clubhouse-chat-vocale-social-network-min

Cosa è Clubhouse, il nuovo fenomeno del mondo social
Ancora in beta, la nuova piattaforma permette di chiacchierare in stanze tematiche, usando solo la propria voce


Che cosa è Clubhouse, che molti esperti ritengono il nuovo fenomeno del mondo social network? La piattaforma offre una serie di stanza tematiche, in cui chiacchierare con gli altri utenti usando solamente la propria voce. L’app è ancora in sviluppo, attualmente in beta (quindi testata da alcuni utenti esterni all’azienda) ma vale già 100 milioni di dollari. E Twitter sta già “copiando” la sua funzione principale.

Cosa è Clubhouse, il nuovo social network

Sviluppata da  Paul Davison e dall’ex Google Rohan Seth, Clubhouse è “un nuovo prodotto social basato sulla voce che permette alle persone, ovunque si trovino, di chiacchierare, raccontare storie, sviluppare idee, approfondire amicizie e incontrare nuove persone interessanti in tutto il mondo”. Ha già raccolto 12 milioni in investimenti.

Una volta aperta l’app (attualmente solo dopo l’invito nel programma beta) vedete un elenco di conversazioni che stanno avvenendo in quel momento e quelle programmate in seguito. C’è sempre un moderatore, di cui vedete il nome. L’algoritmo di Clubhouse mostra le conversazioni che potreste trovare interessanti in base all’argomento: la vostra squadra preferita, il vostro lavoro, i vostri hobby. Potete così scegliere di partecipare, prenotando un vostro intervento oppure limitandovi ad ascoltare.Clubhouse-Voice-Social-Network-min

Quando arriva in Italia?

Clubhouse ha già 600 mila utenti ed è già scaricabile per gli utenti iOS. Tuttavia, fino alla fine della beta non potete entrare a far parte della nuova comunità social: al momento c’è un sistema di inviti che arrivano solo per gli utenti americani. Potete tuttavia iscrivervi e prenotare il vostro nickname.

Sono però ancora tante le questioni da risolvere. Per la privacy, le conversazioni non sono registrate. Ma come prevenire molestie, razzismo e sessismo (o qualsiasi altra forma d’odio)? I creatori del social stanno sviluppando con calma proprio perché vogliono gestire la crescita della comunità un passo alla volta, risolvendo questo tipo di problemi. Nel frattempo però Twitter sta testando una funzione molto simile a Clubhouse. Emergere nel mondo dei social non è semplice, la competizione dei giganti è spietata. Ma visto il crescente numero di utenti (e celebrità) interessate, l’interesse per Clubhouse resta alto. Che sia il nuovo fenomeno social?

Novità Apple iPhone 12 mini (128GB) - (PRODUCT) RED
  • Display Super Retina XDR da 5,4"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.