fbpx
NewsTech

DHOME: equity crowdfunding e real estate nel mondo degli immobili

Al via una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma Mamacrowd

DHOME

Una campagna, da poco lanciata sulla piattaforma di equity crowdfunding Mamacrowd, permetterà a DHOME di proporre un progetto basato sull’acquisto e sulla ristrutturazione di una o più proprietà nel cuore della città di Roma.

Come funziona DHOME

Alla base del progetto vi è l’idea di creare un modello di investimento immobiliare condiviso, dove il ruolo dei soci va oltre il solo apporto di capitale.

All’inizio del processo vi è una raccolta preventiva del capitale di equity crowdfunding su Mamacrowd, perfetto per rendere più efficace la ricerca dell’immobile più adatto all’investimento.

DHOME
DHOME

    Una volta trovato quest’ultimo l’assemblea dei soci avrà il compito di deliberare sull’effettivo acquisto che, effettuato poi a condizioni vantaggiose grazie alla rete di conoscenze del team, darà la possibilità di rivalutare l’immobile e metterlo a reddito per 4 anni del cespite.

    La particolarità del progetto è la sua apertura: chiunque, infatti, sarà libero di partecipare! Tutti coloro che sceglieranno di non farlo verranno, a progetto approvato, liquidati per la disponibilità concessa, con un’indennità del 2% lordo su base annua.

    L’intento del progetto 

    Il nuovo progetto ha portato DHOME a lanciare, sulla piattaforma di equity crowdfunding Mamacrowd, una raccolta che va da un minimo di 400.000 euro ad un massimo di 1 milione di euro.

    Questi fondi consentiranno al team di proporre, all’assemblea dei soci, un progetto di acquisto e ristrutturazione di una o più proprietà nel cuore di Roma, con la successiva messa a rendita tramite la formula dell’affitto a breve termine.

    L’intento finale è quello di sfruttare il modello di investimento immobiliare condiviso del team per abbattere le barriere all’ingresso per gli investitori, cogliendo le migliori opportunità nel mercato degli affitti a breve termine.

    Per avere maggiori informazioni sul progetto o partecipare alla campagna è possibile consultare l’accurato business plan sulla pagina ufficiale della piattaforma Mamacrowd.

    Tags

    Maria Elena Sirio

    Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
    Next Article
    Close

    Adblock Rilevato

    Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker