fbpx
NewsTech

Modem TIM: da oggi puoi disdirlo

Stanco di pagare il modem Tim? Ecco come disdirlo e risparmiare

Non volete più utilizzare il modem TIM per la vostra linea ADSL o la Fibra di casa? Potete disdirlo seguendo questa semplice procedura, risparmiando così qualche euro sulla vostra prossima bolletta. 

TIM ha infatti annunciato che, per ottemperare alla delibera sul modem libero, “i clienti che hanno sottoscritto, in data antecedente al 1 dicembre 2018, un’offerta che prevedeva la vendita abbinata del modem TIM, ed hanno ancora in corso il piano di pagamento rateale del relativo prezzo di acquisto alla data del presente avviso, è riconosciuta la facoltà di aderire gratuitamente ad un’offerta commerciale equivalente, che non vincola l’utilizzo del modem attraverso l’addebito delle rate residue in fattura.Disdire Modem Tim

Modem TIM: cosa comporta la disdetta

Chiariamo con un semplice esempio cosa comporta la disdetta del modem TIM.

Se il vostro contratto di rete fissa ha un contributo fisso di 25€ + 5€ per il costo del modem da oggi potrete pagare solo 25€ al mese.  Con un risparmio annuale di 60€.

Rinunciando al costo del modem «resteranno valide le condizioni economiche e contrattuali dell’offerta attualmente in essere». il che vuol dire che non dovrete cambiare piano telefonico, a patto che sia stato stipulato dopo il 1 dicembre 2018.

Se invece avete sottoscritto l’offerta ADSL o Fibra prima del 1 dicembre 2018 non preoccupatevi: TIM ha pensato anche a voi. Avrete infatti la possibilità di cambiare offerta con una equivalente, ma senza il prezzo del modem. Questo permetterà anche a voi di risparmiare fino a 6€ al mese.

Modem TIM come disdirlo

Disdire il modem TIM da oggi è veramente molto semplice: basta collegarsi all’applicazione MyTim o chiamare il servizio clienti al 187. 

Ovviamente dopo aver fatto disdetta il modem andrà restituito entro e non oltre 30 giorni all’indirizzo:
Telecom Italia S.p.A.
c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22.

La nota di TIM si conclude con una emblematica clausula:

Resta fermo, infine, il diritto di TIM, nei confronti dei clienti che avranno aderito all’offerta commerciale equivalente, di addebitare le rate del modem dovute e/o non pretese, in caso di esito favorevole del contenzioso amministrativo avente ad oggetto la legittimità delle misure imposte con l’articolo 5, comma 1 della delibera AGCom n. 348/18/CONS.”

Vi segnaliamo che TIM ha fatto ricorso al Tar del Lazio che però ha dichiarato inaccettabile le ragioni dell’operatore telefonico. La parola ora passa al Consiglio di Stato. Se siete intenzionati a disdire il modem TIM approfittatene ora visto che non sono previste penali. Non è detto infatti che le cose cambino in futuro.

OffertaBestseller No. 1
TP-Link Router WiFi TL-WR940N 450 Mbps, Banda WiFi A 2,4...
  • Router WiFi potente e veloce - Compatibile con lo standard 802.11n/g/b, velocità WiFi fino a 450 Mbps, copertura...
  • Le porte Ethernet a 4 porte con 10/100 Mbps consentono il collegamento di un dispositivo cablato, ideale per...
  • Modalità punto di accesso: può sostituire le prestazioni WiFi difettose del tuo box, compatibile con tutte le scatole...
OffertaBestseller No. 2
TP-Link Archer C50 Router Wi-Fi AC1200, Dualband 300...
  • Connessioni simultanee 2.4 GHz e 5 GHz rispettivamente a 300 Mbps e 867 Mbps per un totale di banda totale disponibile...
  • Quattro antenne esterne Dual Band che offrono connessioni wireless stabili e una copertura ottimale
  • Facile gestione della rete con TP-LINK Tether
OffertaBestseller No. 3
Xiaomi Mi Router 4A AC1200 Router Wi-Fi 867 Mbps a 5 GHz e...
  • Router Wireless Dual Band AC1200
  • Connessione veloce e stabile, 1200 Mbps velocità max
  • Dotato di RAM da 64 MB

Luca Masrè Passaro

Classe 1985, appassionato di fumetti, Lego, tecnologia e tante cose Nerd. Ho iniziato la mia carriera nel mondo di internet nel 2007, quando ho fatto la mia prima campagna pubblicitaria su Google. Da quel momento, ho cominciato a sviluppare le mie competenze legati al mondo del web e dei numeri: Google, Web Marketing, Advertising, Social Network… Ma le mie vere passioni sono due: la SEO e la Web Analytics. Ho studiato, seguito svariati corsi e passato i difficili esami della Google Academy (sì, esiste davvero). Nel 2019 creo insieme alla mia socia una società di consulenza, Soluzione Brand

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button