fbpx
AutoMotoriNews

Con Ford Power-Up guidi meglio

Grazie al Ford Power-Up, la tecnologia di aggiornamento software wireless, guidare un veicolo sempre aggiornato sarà la normalità per i clienti dell’Ovale Blu.

I primi aggiornamenti Ford Power-Up per i clienti Mustang Mach-E in Europa daranno un’accelerazione alla trasformazione avviata su oltre 6 milioni di veicoli in circolazione a livello globale con connettività avanzata e modem integrato. Questi veicoli identificano le preferenze dei clienti e i problemi del veicolo, che gli ingegneri Ford traducono in miglioramenti di qualità e funzionalità forniti attraverso Ford Power-Up.

Gli aggiornamenti software sono molto comuni per miliardi di dispositivi connessi, ma non ancora per i veicoli. Gli aggiornamenti del software Ford Power-Up cambieranno questa situazione arrivando rapidamente a milioni di persone”, ha affermato Mark Harvey, direttore, Enterprise Connectivity, Ford Europa. “Abbiamo investito in una tecnologia più fluida in modo che gli aggiornamenti possano avvenire mentre si dorme, rendendo il prossimo viaggio un’esperienza sempre migliore”.

Una nuova architettura tech di seconda generazione completamente connessa e avanzati studi tecnologici creano le basi per fornire aggiornamenti unici tramite il software Ford Power-Up. Si tratta di aggiornamenti wireless semplici e veloci, che aiutano a migliorare funzionalità, qualità ed esperienza. In grado di aggiornare la maggior parte dei moduli del computer del veicolo – più di 110 sui modelli di alta gamma – questi aggiornamenti possono contribuire a migliorare l’esperienza dei clienti, riducendo la necessità di interventi.

Leggi anche: Gli incidenti stradali connessi all’utilizzo di auricolari, il nuovo studio di Ford

Guida rapida e sicura grazie a Ford Power-Up

Molti aggiornamenti del software saranno praticamente invisibili ai clienti, grazie alla piattaforma tech in grado di procedere all’installazione di gran parte del nuovo software in background. Inoltre, molti aggiornamenti richiederanno poca o nessuna azione da parte dei clienti, abilitati dalla tecnologia SYNC di nuova generazione che manterrà il software corrente in esecuzione fino a quando non sarà pronta la nuova versione.

Per gli aggiornamenti che, invece, richiederanno il riavvio, Ford inviterà i clienti a programmarli in orari convenienti, a esempio, durante la notte. A differenza degli aggiornamenti per dispositivi come i laptop, che sembrano riavviarsi sempre nei momenti più inopportuni, i clienti potrebbero non accorgersi nemmeno che l’installazione è avvenuta fino a quando non accederanno al loro SUV.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button