fbpx
AttualitàNews

Ikea sbarca su TikTok con Elio e Madame

Due generazioni a confronto

Ikea sbarca sul social TikTok con la campagna #ThatsOkBoomer, con Madame ed Elio come testimonial d’eccezione. I due volti della musica rappresenteranno le rispettive generazioni in divertenti scene di coabitazione, mostrando in modo ironico la diversità culturale legata alla differenza di età tra i due.

Ikea mostra tutto il suo impegno per parlare alla Generazione Z, tramite la scelta di Madame e quella di lanciare la campagna su TikTok, social network dei giovanissimi per definizione. La campagna pubblicitaria seguirà così i ritmi e i format della piattaforma, sempre più popolare in Italia.

Ikea TikTok Elio Madame

Così il colosso svedese vuole promuovere le proprie soluzioni nel campo dell’arredamento, in grado di soddisfare sia chi si riconosce di più in Elio che chi in Madame. Quest’ultima rappresenta la Generazione Z nella sua essenza: una ragazza che vuole vivere la sua vita in modo libero, “fluido“, senza dover sottostare a stereotipi o canoni antiquati.

Per chi non lo sapesse, boomer è un termine ampiamente utilizzato dai più giovani per indicare scherzosamente chi fa parte di una generazione più anziana e che ha magari difficoltà a comprendere la parte più moderna della cultura pop. Così come capita a Madame, potrebbe però capitare di dover convivere con un boomer, e Ikea promette scherzosamente di spiegare come riuscire nell’impresa.

Le parole del manager sulla campagna TikTok di Ikea con Elio e Madame

Matteo Bellini, Integrated Media Manager di IKEA Italia, ha dichiarato:

Abbiamo voluto trattare con ironia un tema da sempre centrale, ma che nell’ultimo anno ha acquisito un’urgenza maggiore a causa della contingenza che ci ha coinvolto tutti: la condivisione degli spazi abitativi tra figli e genitori. IKEA vuole farsi portavoce delle esigenze della Gen Z, dimostrando come sia possibile trovare delle soluzioni che rendano la casa il luogo di un incontro positivo, nel rispetto delle esigenze diverse e comprensibili e dei reciproci spazi. La pandemia ha imposto una riorganizzazione ancora più intelligente degli spazi abitativi, a cui IKEA ha risposto con la combinazione infinita delle sue soluzioni.”

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button