fbpx
News

Instagram aggiorna le politiche sulla privacy per app di terze parti

Adesso sarà tutto più gestibile dal proprio profilo

Instagram migliora la gestione della privacy riguardo le app di terze parti con l’ultimo aggiornamento.

Instagram e la privacy: odi et amo

Parlare di privacy quando si affronta l’argomento social network, lascia un po’ il tempo che trova, si sa. Tuttavia Instagram e Facebook vogliono farci sentire sempre più tutelati ed al sicuro durante il loro utilizzo. Con l’ultimo aggiornamento, Instagram ha aggiornato le sue politiche sulla privacy dandoci la possibilità di controllare meglio le app di terze parti che possono interagire col nostro profilo ed i nostri dati.

Dal vostro profilo andate tra le Impostazioni -> Sicurezza -> App e siti web per vedere quali servizi di terze party hanno accesso ai vostri dati. Da lì, potrete constatare quali siano ancora attivi o meno, e rimuovere l’autorizzazione.

Di recente numerose aziende, come servizi di foto-printing o piattaforme di analisi follower ecc, richiedono di importare foto o dati direttamente da Instagram. A volte può essere difficile tener sotto controllo chi può avere accesso ai nostri dati. Per ovviare a tutto ciò, Instagram ha deciso di introdurre una nuova schermata di autorizzazione che informa quali informazioni saranno condivise con una eventuale app/sito esterni.

Tuttavia Instagram afferma che il rodaggio di questa novità durerà fino a sei mesi, un tempo stranamente lungo. Solitamente bastano un paio di settimane per rilasciare definitivamente piccoli aggiornamenti (come nuove feature per le story), quindi ci appare curiosa questa scelta riguardo una feature di sicurezza così importante.

 

Tags

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker