fbpx
NewsTech

Instagram e coronavirus: nuove misure per informare e unire la Community

Il social si aggiorna per mantenere le persone informate e farle sentire al sicuro

Dall’inizio della diffusione del coronavirus, Instagram (insieme al resto delle property di Facebook) ha deciso di adottare diverse misure per fronteggiare i problemi legati all’epidemia. Da un lato, aiutando tutti a restare in contatto, il che ha portato ad un abbassamento della qualità dei video per controbilanciare l’enorme aumento di traffico, dall’altro garantendo l’attendibilità delle notizie su COVID-19.

Instagram: nuove misure per affrontare il coronavirus

Oggi Instagram annuncia nuove misure per informare sul coronavirus e tenere unita la sua Community, in particolare:

  • più risorse educative nella sezione Esplora di Instagram (quella con la lente d’ingrandimento, per capirci);
  • nuovi sticker per promuovere le informazioni accurate;
  • rimozione account che danno raccomandazioni su COVID-19, a meno che non sia di un’organizzazione sanitaria riconosciuta;
  • estensione a più Paesi degli sticker per le donazioni;
  • nuovi strumenti per trovare no profit da sostenere;
  • Storie condivise con l’hashtag “Iorestoacasa“, che rimane la prima Storia in evidenza;
  • introduzione di un nuovo modo per navigare su Instagram con gli amici, in video chat, chiamato “Co-Watching“.

Ma vediamo nel dettaglio alcune di queste nuove misure contro il coronavirus di Instagram.

Informazioni più accessibili e accurate sul coronavirus

Per prima cosa, chiunque cercherà coronavirus o COVID-19 nella sezione Esplora, vedrà un messaggio che collegherà l’utente alle informazioni messe a disposizione dall’OMS e dal Ministero della Salute. Le stesse informazioni, appariranno nei feed di tutti gli utenti.

Instagram coronavirus: informazioni in Esplora

Inoltre, Instagram sta lanciando semplici sticker che danno informazioni sulle misure minime di prevenzione contro COVID-19. In questo modo, nelle Storie vedremo sticker che dicono “ricordarsi di lavare le mani” o “tenere una distanza corretta dagli altri“. Cose che ormai conosciamo fin troppo bene, ma che non è male ricordare.

Combattere le fake news

Oltre a far sì che gli utenti di Instagram si possano informare sul coronavirus, l’azienda si sta prodigando per evitare che arrivino messaggi contrastanti e fake news. Promuovere le informazioni dell’OMS non basta: i fact checker di Instagram elimineranno tutti i messaggi ritenuti falsi dalle pagine Esplora e Hashtag. Se queste stesse informazioni compariranno nelle pagine dei feed e nelle Storie, verranno penalizzate, in modo che vengano viste da meno persone possibile.

Inoltre, per evitare che qualcuno lucri su questa pandemia, Instagram vieta annunci ingannevoli che fanno riferimento a COVID-19 e creano stati d’urgenza, promuovono cure o promettono di evitare il contagio. E, temporaneamente, ha sospeso gli annunci che promuovono forniture mediche, come ad esempio le mascherine.

Instagram: un social per impegnarsi nel sociale

Per aiutare chi è in prima linea per combattere il coronavirus, Instagram rende disponibile lo sticker per le donazioni anche in altri Paesi. Inoltre, ora esiste una sezione che permette alle persone di identificare rapidamente le organizzazioni no-profit da sostenere durante l’emergenza.

Instagram Coronavirus, donazioni a no profit

A questo proposito, ne approfitto per segnalare che, con ogni probabilità, sul sito o sulla pagina Facebook del vostro comune si possono trovare le informazioni per sostenere con una donazione la casa di riposo locale, piuttosto che cliniche e ospedali della vostra zona. Se preferite quindi sostenere qualche realtà del posto invece che donare ai grandi enti, sappiate che spesso è possibile.

Instagram e coronavirus: Co-watching e #iorestoacasa

Per aiutare le persone a restare in contatto, Instagram ha lanciato una nuova funzione chiamata “Co-Watching“, che consente di scorrere il vostro feed insieme agli amici, riuniti in una video chat. Per avviarla, basterà cliccare l’icona di posta Direct.

Co-Watching

Infine, per aiutare gli sforzi dei vari Paesi nell’implementare il social distancing e le quarantene, Instagram ha lanciato negli ultimi giorni l’hashtag #iorestoacasa. La prima Storia che comparirà sarà una collezione delle Storie delle persone che segui che hanno usato l’hashtag.

In modo da sentirsi un po’ meno soli. O meglio, sapendo che siamo soli, ma insieme.

OffertaBestseller No. 1
Samsung Smartphone Galaxy A02s 4G 6.5 Pollici Infinity-V HD...
  • Display Infinity-V 6.5": filmati, streaming ed esperienze di gioco in qualità HD+. E con il rapporto d’aspetto 20:9...
  • Design elegante ed ergonomico: linee arrotondate per una presa confortevole. Lasciati sedurre dai colori e dalle...
  • Sistema multicamera: cattura i tuoi momenti preziosi con la fotocamera principale da 13MP, personalizza l’inquadratura...
OffertaBestseller No. 2
Xiaomi Redmi Note 10 Smartphone RAM 4GB ROM 64GB 6.43"...
  • [6.43" AMOLED] Dotato di un nuovo display AMOLED da 6,43". Il display dettagliato e chiaro insieme al design sottile...
  • [Ricarica rapida da 33 W] Risparmia tempo nell'attesa che la batteria si carichi. La ricarica del flash da 33 W insieme...
  • [Doppio altoparlante] Con il volume più alto e una gamma audio più ampia, i doppi altoparlanti ti trasporteranno nella...
OffertaBestseller No. 3
Samsung Galaxy A12, Smartphone, Display 6.5" HD+, 4...
  • Il design ergonomico ed elegante di Galaxy A12 e le sue linee arrotondate ti offrono una presa confortevole. Lasciati...
  • Con il display Infinity-V da 6,5" di Galaxy A12 puoi guardare video, streaming e giocare in qualità HD+. E grazie al...
  • Quattro fotocamere posteriori per permetterti di scattare fotografie chiare e nitide da 48 MP, immortalare panorami...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button