fbpx
installare app su huawei petal search

Huawei Petal Search vi semplifica la vita
Il nuovo strumento del colosso cinese vi aiuta a trovare ed installare rapidamente qualsiasi applicazione


Huawei Petal Search è uno strumento di ricerca e, di base, funziona come qualsiasi altro tool analogo: voi digitate quello che vi serve e lui vi mostra una serie di risultati. Perché quindi dovrebbe cambiarvi la vita? La risposta è semplice: Petal Search cerca anche le applicazioni. Una bella comodità per tutti coloro che possiedono dispositivi Huawei HMS come P40, P40 Lite, P40 Pro e P40 Pro+.

Che cos’è e come funziona Petal Search

Installare app su Huawei come funziona petal searchPetal Search è un widget di ricerca creato da Huawei in collaborazione con altri due famosi motori di ricerca: il francese Qwant e il russo Yandex.

Lo troverete preinstallato sugli smartphone della famiglia P40 ma in realtà potete utilizzarlo su qualsiasi altro device Huawei: vi basta scaricarlo da AppGallery.

Utilizzarlo è davvero facile. A disposizione infatti avete una tradizionale barra di ricerca dove scrivere ciò di cui avete bisogno. Petal Search scansionerà il web per voi per trovare notizie, immagini, video e persino applicazioni.

Questo widget infatti integra sia AppGallery sia store alternativi come ApkPure e ApkMirror, dandovi la possibilità di scaricare in pochi secondi qualsiasi tipo di app, indipendentemente dalla fonte. Inoltre, quando disponibile un apk ufficiale, ossia un file di installazione fornito direttamente dallo sviluppatore, Petal Search saprà indirizzarvi alla pagina di download.

Ci sono poi due ulteriori fattori che rendono Petal Search un eccellente strumento di ricerca. Da un lato è pensato per garantire agli utenti la massima sicurezza, con tanto di certificato di conformità dell’Ente Europeo ePrivacy. Questo significa che i vostri dati rimarranno privati e protetti. Dall’altro lato troviamo un’utilissima funzione. Tappando sul tab Personale, situato in basso a destra, e poi su Applicazioni, potrete verificare la presenza di aggiornamenti per tutte le app installate. Una bella comodità visto che l’alternativa è quella di controllare i diversi store manualmente.

Installare le app su Huawei: la nostra prova di Petal Search

Abbandoniamo la teoria per passare alla pratica. Lo scopo di Petal Search infatti è quello di velocizzare il processo di installazione quindi abbiamo deciso di organizzare una piccola sfida per scoprire se effettivamente è più semplice usare questo widget di ricerca rispetto alla combinazione AppGallery + ApkPure.

 

Come avrete notato il processo è più rapido e, soprattutto, più semplice. I passaggi da compiere sono ridotti al minimo e permettono davvero a chiunque di installare ogni genere di app senza avere alcun tipo di conoscenza pregressa.
Una bella comodità che porta a 3 gli strumenti messi a disposizione da Huawei per installare ogni tipo di software sugli smartphone HSM (Huawei Mobile Services). Accanto a Petal Search infatti troviamo Phone Clone, che copia le app dal vostro vecchio smartphone, e il già citato  lo store ufficiale di Huawei.

Vi ricordiamo che, se state valutando l’acquisto di uno smartphone Huawei, potete trovare qui la nostra guida per la configurazione e l’installazione delle app. Se invece avete qualche altro dubbio o quesito sull’argomento, potete contattarci sul nostro gruppo Facebook.

Offerta
HUAWEI P40 Pro - Smartphone 256GB, 8GB RAM, Dual Sim, Black
  • Display: 6.58 ", 1200 x 2640 pixel
  • Processore: Kirin 990 2.86GHz
  • Fotocamera: quadrupla, 50MP + 40MP + 12MP + TOF 3D
Huawei P40 Pro Plus, Bluetooth MiniSpeaker, Acoustic Display...
  • Questo dispositivo utilizza i Huawei Mobile Services (HMS) anzichè i Google Mobile Services (GMS) e Google App. Scopri...
  • Acoustic display da 6.58”; il suono viene emesso direttamente dal display ampliando la superficie uditiva e garantendo...
  • Cinque fotocamere leica - 50mp + 40mp cine camera ultra grandangolare + 8mp telefoto + 8mp telefoto, fotocamera huawei...

Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link