fbpx
NewsTech

Intelligenza artificiale in medicina: uno strumento utile per il medico

Un webinar affronta questa interessante tematica

Nel corso del webinar gratuito “Cardioaritmologia e sanità digitale”, organizzato da Midi 2007 sotto la guida scientifica del Prof. Fabrizio Ammirati, verranno affrontati diversi temi per comprendere lo stato dell’arte sulle innovazioni digitali in sanità, con un particolare riferimento alle applicazioni di Intelligenza Artificiale. Il secondo appuntamento del webinar, rivolto a diverse professioni sanitarie, è in programma il prossimo 17 giugno per un totale di 100 partecipanti.

Le applicazioni dell’Intelligenza Artificiale in medicina

L’Intelligenza Artificiale trova oramai molte applicazioni in ambito sanitario. Si tratta, infatti, di una tecnologia che si sta affermando come uno strumento utile da applicare in medicina. Nella pratica clinica, infatti, l’IA viene già utilizzata in ambito radiologico, neurologico e cardiologico. Con questa tecnologia è possibile riconoscere quadri radiologici suggestivi di ictus celebrale o di tumori al cervello con una buona affidabilità.

In questo modo è possibile attivare le cure in modo più rapido. I campi di applicazione sono molteplici. Con l’IA è possibile riconoscere e interpretare un elettrocardiogramma patologico e prevenire ictus celebrale e lo scompenso cardiaco. Per maggiori dettagli sul webinar e per iscriversi è possibile fare riferimento al sito Midi 2007.

Il commento dell’esperto

Il Prof. Fabrizio Ammirati, Direttore della UOC Cardiologia dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia (Roma), sottolinea: “l’intelligenza artificiale si propone come uno strumento valido di ausilio per il medico che rimane però il principale riferimento per decidere le cure del paziente. Con operatori sanitari, autorità sanitarie e esperti di Sanità digitale approfondiremo tematiche relative alla digitalizzazione in sanità e in particolare in cardiologia, nel convegno Cardioaritmologia e Sanità Digitale”.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button