fbpx
NewsVideogiochi

Into a Dream è disponibile su Nintendo Switch e PlayStation 4

Il puzzle game a sfondo narrativo di Filipe Thomaz approda su console

Filipe Thomaz vi invita in questo lungo viaggio emotivo attraverso gli angoli più oscuri di una mente in difficoltà con il suo Into a Dream, ora disponibile anche su PlayStation 4 e Nintendo Switch. Si tratta di un puzzle game a sfondo narrativo che affronta temi come la depressione e la disperazione, ma anche l’amore e la compassione. Di seguito vi riportiamo il trailer.

Into a Dream arriva su Switch e PlayStation 4

Vi siete appena svegliati in un posto che non avevate mai visto prima. Una strana e misteriosa registrazione di una voce vi ha spiegato che la vostra mente è in qualche modo collegata ai sogni di un uomo chiamato Luke William, un uomo distrutto e quasi sul punto di scomparire.

A Luke è stata diagnosticata una grave depressione e sta lentamente camminando sull’orlo dell’abisso. Ora che però siete connessi a lui, non potete lasciarlo andare: la sua vita è nelle vostre mani.

Into A Dream ha vinto riconoscimenti come il Best Art Direction Award agli IndieDevWorldOrder Awards 2019 ed è stato segnalato dal Royal College of Psychiatrist britannico per la sua rappresentazione della depressione.

Nei panni di John, seguirete Luke in un viaggio onirico attraverso i suoi momenti più belli e più brutti per scoprire gli eventi che lo hanno spinto a pensieri suicidi. Dovrete incoraggiarlo ad apprezzare la vita e ad abbracciare la terapia, ma questa missione non sarà affatto facile: la sua determinazione sarà forte fin dall’inizio, quindi assicuratevi di nascondere le vostre vere intenzioni quando lo avvicinate.

Dopo essere uscito su Steam nell’agosto 2020, il gioco raggiunge ora le console grazie a Top Hat Interactive.

Di seguito vi riportiamo le caratteristiche principali del titolo.

  • Affrontate la verità sulla malattia mentale attraverso una storia personale di amore e depressione;
  • Immergetevi nei pensieri e nei sentimenti di Luke attraverso puzzle narrativi;
  • Lasciate il segno in bellissime ambientazioni oniriche che riflettono il suo mondo interiore;
  • Connettetevi emotivamente con un cast di personaggi realistici con vite e relazioni complesse e fate il possibile per comprenderli al meglio grazie ai suoi dialoghi completamente doppiati.

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button