fbpx
MobileNewsTech

Le ultime da Apple: iPhone 13 e AirPods 3

Arrivano nuovi ed importanti rumors dal leaker Max Weinbach, che sul suo profilo twitter @PineLeaks ci aggiorna sulle ultime novità di casa Apple. Si parla del nuovo iPhone 13, di Watch Series 7 e della terza generazione di AirPods.

Gli ultimi rumors di casa Apple: iPhone 13

C’è grande attesa riguardo al nuovo iPhone 13, il cui annuncio ufficiale è previsto a breve. Ad alimentare la curiosità ci sono anche i numerosi rumors che circolano in rete. Gli ultimi arrivano dal leaker Max Weinbach e dal suo profilo twitter @PinLeaks. Weinbach annuncia che l’iPhone 13 non dovrebbe prevedere aumenti di prezzo e che la versione mini offrirà circa un’ora aggiuntiva di durata della batteria. Sia la versione standard che quella Pro continueranno ad utilizzare gli stessi componenti della batteria dell’anno scorso, ma queste saranno più grandi del 10%. Tuttavia è probabile che, a causa del consumo energetico del display ProMotion a 120Hz, l’autonomia potrebbe essere leggermente ridotta.

La versione Pro Max sarà dotata di una batteria dal 18% al 20% più grande rispetto al precedente. I sensori della fotocamera di tutti i modelli saranno in grado di ricevere almeno il 15% di luce in più, con l’aumento maggiore del sensore della fotocamera Ultra Wide, con fino al 40% di luce in più. La modalità video verticale Cinematica utilizzerà una stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS) nota come Warp. Questa modalità tenderà a mantenere il soggetto al centro dell’inquadratura, ed utilizzerà la stabilizzazione ottica dell’immagine garantendo una modalità operativa più fluida, offrendo effetti aggiuntivi.

La modalità notturna riconoscerà quando le stelle sono nella cornice e regolerà le impostazioni di conseguenza. Un nuovo algoritmo analizza le strutture, riaffila e regola le ombre.

AirPods di terza generazione e affidabilità delle news

Secondo Weinbach, gli AirPods‌ di terza generazione di Apple presenteranno una custodia di ricarica con una batteria del 20% più grande rispetto ai dispositivi di seconda generazione. Questi offriranno la ricarica wireless come standard. Dal punto di vista di resa sonora non ci dovrebbero essere sostanziali cambiamenti, se non un leggero miglioramento dei bassi. ‌

C’è da dire che Weinbach non sempre ha previsto con successo tutte le novità. L’anno scorso, proprio prima dell’evento di presentazione di iPhone 12, Weinbach aveva twittato preannunciando una serie di caratteristiche che poi si sono rivelate false. Aveva tuttavia predetto correttamente che l’‌iPhone 12‌ avrebbe presentato una nuova opzione di colore blu.

Staremo a vedere se queste previsioni saranno giuste o meno. L’appuntamento è per martedì 14 settembre, in occasione dell’evento California Streaming.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button