fbpx
Cultura

Il Louvre è online

Le opere del celebre museo sono tutte disponibili in digitale (e non solo quelle)

Si parla spesso di come il 2020 abbia spinto a modificare le proprie abitudini e a pensare al di fuori delle convenzioni, in alcuni casi accelerando processi tecnologici già in corso. Si può leggere in questa ottica anche l’apertura, avvenuta qualche mese fa, di un nuovo sito web. Cosa offre questa piattaforma? Semplice, una visita completa all’intera collezione del Louvre, uno dei musei più celebri al mondo, tutta online.

Il Louvre è online, con tutte le sue opere

428.000 pezzi e più. Questo è il numero di quadri, statue, bassorilievi e altro ancora che compongono l’amatissima collezione del museo parigino. Una delle raccolte più note in tutto il mondo, che va ben oltre i dipinti più iconici come la Gioconda di Leonardo da Vinci. Ebbene, da qualche settimana è possibile scoprirle tutte in formato digitale, direttamente dalla propria casa.

Il database raccoglie l’intera collezione del Louvre, tutta online per una facile fruizione. Si tratta di uno strumento che ha una grande utilità accademica chiaramente: i ricercatori di tutto il mondo possono ora consultare in maniera rapida le diverse opere del museo per i propri studi. Tuttavia resta aperto anche al pubblico, con diverse funzioni per replicare una visita virtuale. Un’esperienza particolare che può essere di grande aiuto in questo periodo in cui viaggiare è complicato.

Il sito permette sia di effettuare ricerche su specifici quadri, ma anche di fare una visita del museo andando per stanze. Una mappa interattiva permette di crearsi un vero e proprio itinerario, riproducendo un’esperienza digitale simile a quella reale. Il tutto con diverse sezioni di approfondimento, disponibili in inglese, spagnolo, cinese e ovviamente francese, per approfondire le proprie conoscenze.

E non è finita qui! Non è infatti solo il Louvre a essere disponibile online, ma anche diversi altri musei. Si va dal Musée National Eugène-Delacroix, alle sculture dei giardini del Carrousel e Tuileries e il progetto continua a essere aggiornato e arricchito.

Insomma, vi state già preparando per un week-end immersi nella cultura francese direttamente dal vostro salotto? E allora, correte a visitare il Louvre online!

Via
Artribune

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button