fbpx
Tech

I nuovi MacBook Pro e le altre novità dell’evento Apple Unleashed

Ecco tutte le novità presentate durante il keynote autunnale dell'azienda di Cupertino

Ecco tutte le novità svelate da Apple durante il suo nuovo evento autunnale: nuovi MacBook Pro, i nuovi AirPods 3 e molto altro ancora. Di seguivo vi riportiamo tutte le novità annunciate durante l’evento Unleashed del 18 ottobre 2021.

Le novità dell’evento Apple: tra MacBook Pro e comparto audio migliorato

La società di Cupertino mette subito in chiaro le sue intenzioni: elevare al massimo l’esperienza di Apple Music e offrire al pubblico qualcosa in più. L’azienda ha rivelato che ora tutti gli utenti potranno chiedere a Siri di creare intere playlist, con un semplice comando vocale.

Apple annuncia anche Apple Music Voice Plan, un nuovo piano di abbonamento di Apple Music sviluppato sulla potenza di Siri. L’abbonamento offre accesso al catalogo completo di 90 milioni di brani, decine di migliaia di playlist, oltre alla pluripremiata Apple Music Radio. Il tutto è disponibile tramite Siri al costo di €4,99 al mese.

Gli utenti possono abbonarsi a Apple Music Voice Plan tramite Siri dicendo: “Ehi Siri, inizia la prova gratuita di Apple Music Voice” oppure direttamente collegandosi dall’app Apple Music. Una volta abbonati a Apple Music Voice Plan, gli utenti possono chiedere di riprodurre la musica preferita su tutti i propri dispositivi compatibili con Siri, tra cui HomePod mini, AirPods, iPhone e qualsiasi altro dispositivo Apple.

Chi si abbona a Apple Music Voice Plan potrà usufruire di un’esperienza in-app personalizzata con suggerimenti basati sui propri gusti e la musica riprodotta di recente tramite Siri. Nell’app sarà anche presente una sezione dedicata chiamata “Just Ask Siri” con trucchi che ottimizzeranno Siri per Apple Music.

Le nuove colorazioni di HomePod mini

Apple annuncia HomePod mini in tre nuovi vivaci colori: giallo, arancione e blu. Con appena 8,43 cm di altezza, HomePod mini offre un’esperienza di ascolto eccezionale, l’intelligenza di Siri e funzioni di domotica, mantenendo privacy e sicurezza alla base.

Da novembre, HomePod mini sarà disponibile a soli €99 nei nuovi colori e in bianco e in grigio siderale con dettagli in tinta, come superficie touch colorata, tessuto a rete, icone del volume e cavo di alimentazione intrecciato.

HomePod mini usa l’audio computazione per offrire un’esperienza di ascolto ricca e dettagliata, unita a prestazioni straordinarie. Per ottenere un suono potente da un design così compatto, il chip Apple S5 si avvale di un software evoluto che analizza le caratteristiche specifiche della musica.

Inoltre applica complessi modelli di sintonizzazione per ottimizzare la potenza sonora, regolare la gamma dinamica e controllare il movimento di driver e radiatori passivi, il tutto in tempo reale. Grazie a driver full-range, magnete al neodimio di qualità e a una coppia di radiatori passivi force‑cancelling, HomePod mini è in grado di sprigionare bassi profondi e alti cristallini. 

Oltre a garantire un suono nitido e dettagliato, questo design rende anche semplice posizionare HomePod mini in qualunque stanza. Infine, se posizionati in diverse stanze, gli altoparlanti HomePod mini permettono di ascoltare la stessa musica, perfettamente sincronizzata.

Due HomePod mini in uno stesso ambiente creano infatti un abbinamento stereo, che offre un’esperienza ancora più coinvolgente quando si ascolta la musica. HomePod mini è progettato per funzionare con Apple Music, Apple Podcast e migliaia di stazioni radio, compresa la pluripremiata Apple Music 1 e popolari servizi musicali.

La nuova generazione di AirPods è qui

airpods-3

L’esperienza musicale di Apple non termina qui: l’azienda di Cupertino presenta la terza generazione degli AirPods, le cuffie wireless più amate dal pubblico. Le nuove cuffie sono caratterizzate da audio spaziale e funzioni evolute, per offrire un’esperienza d’ascolto magica.

Grazie alla potenza del chip H1 unita a un sistema acustico progettato da Apple, i nuovi AirPods 3 usano l’audio computazionale per offrire un suono incredibile con equalizzazione adattiva. Ogni utente può godersi l’audio spaziale con Dolby Atmos su Apple Music, nei film e nelle serie TV, e beneficiare del rilevamento dinamico della posizione della testa, su tutti i dispositivi Apple.

Inoltre sono resistenti al sudore e all’acqua: sia la custodia di ricarica che gli auricolari hanno una resistenza di grado IPX4. I nuovi AirPods vantano un sensore di pressione per gestire chiamate e riproduzione musicale in modo semplice. Hanno una maggiore autonomia e offrono fino a sei ore di ascolto e 30 ore di ascolto totali con la comoda custodia di ricarica.

Il nuovo design degli AirPods è leggero e affusolato, con l’angolazione perfetta per garantire comfort e per indirizzare il suono all’interno del canale uditivo. Per conferire al design un aspetto più sottile, la parte inferiore degli auricolari è stata resa più corta rispetto alla generazione precedente.

I pre-order sono disponibili a partire da oggi e i nuovi AirPods 3 potranno essere acquistati nei negozi da martedì 26 ottobre.

I nuovi chip per Mac

Apple ha annunciato anche M1 Pro e M1 Max, gli ultimi rivoluzionari chip per Mac. M1 Pro sviluppa ulteriormente la già innovativa architettura del chip M1, offrendo prestazioni straordinarie e l’efficienza energetica migliore del settore.

M1 Max invece porta queste capacità ad un livello ancora superiore. La CPU di M1 Pro e M1 Max garantisce prestazioni più scattanti fino al 70% rispetto al chip M1, rendendo velocissime attività come programmare con Xcode. La GPU di M1 Pro è due volte più veloce rispetto al chip M1 e quella di M1 Max lo è addirittura il quadruplo.

Questo permette agli utenti professionali di gestire in modo fluido anche i flussi di lavoro di grafica più impegnativi.

I nuovi chip di Apple introducono per la prima volta un’architettura system-on-a-chip (SoC) sui sistemi professionali. Questi chip offrono memoria unificata veloce, le migliori prestazioni per watt del settore e un’incredibile efficienza energetica, unite a una maggiore banda di memoria e capacità.

M1 Pro ha fino a 200 GB/s di banda di memoria e supporta fino a 32GB di memoria unificata. M1 Max ha una banda di memoria fino a 400GB/s e supporta fino a 64GB di veloce memoria unificata. A differenza dei PC portatili di ultima generazione, questa enorme quantità di memoria permette di svolgere attività impegnative a livello grafico prima inimmaginabili su un laptop.

I nuovi chip offrono lo stesso livello di prestazioni indipendentemente che il MacBook sia collegato all’alimentazione o usi la batteria. M1 Pro e M1 Max hanno inoltre motori multimediali potenziati con acceleratori ProRes dedicati specificamente per l’elaborazione video professionale. Senza dubbio sono i chip più potenti che Apple abbia mai realizzato.

Final Cut Pro e Logic Pro ottimizzati per il nuovo MacBook Pro con chip M1 Pro e M1 Max

Apple annuncia anche Final Cut Pro e Logic Pro con nuove potenti funzioni dedicate a chi si occupa a livello professionale di creazione audio e video. Entrambi sono stati ottimizzati per sfruttare appieno la potenza e le prestazioni dei chip M1 Pro e M1 Max del nuovo MacBook Pro.

Final Cut Pro 10.6 è disponibile da oggi come aggiornamento gratuito per gli attuali utenti ed è acquistabile a €299,99 sul Mac App Store dai nuovi utenti. Logic Pro 10.7 è disponibile da oggi come aggiornamento gratuito per gli attuali utenti ed è acquistabile a €199,99 sul Mac App Store dai nuovi utenti.

I nuovi MacBook Pro

MacBook-Pro-Apple-tech-princess_1

Per concludere, Apple ha svelato il nuovo MacBook Pro completamente reinventato con gli innovativi M1 Pro e M1 Max, i primi chip professionali sviluppati per Mac. Disponibile nei modelli da 14″ e 16″i nuovi modelli offrono prestazioni straordinarie per elaborazione, grafica e machine learning.

Il nuovo MacBook Pro ha uno splendido display Liquid Retina XDR, una vasta gamma di porte per una connettività evoluta, una videocamera FaceTime HD da 1080p e il miglior sistema audio mai integrato in un notebook. Abbinato a macOS Monterey offre un’esperienza utente che non ha rivali.

MacBook Pro è progettato per chi si occupa a livello professionale di sviluppo, fotografia, cinema, arte 3D, scienza e musica. I modelli di MacBook Pro da 14″ e 16″ possono essere ordinati da oggi e saranno disponibili a partire da martedì 26 ottobre.

Il nuovo MacBook Pro supera i tradizionali limiti di un computer portatile offrendo prestazioni incredibili e capacità innovative. Rispetto al modello da 13″ top di gamma della generazione precedente, il nuovo MacBook Pro da 14″ è immensamente più potente.

Con una CPU 10-core nei chip M1 Pro e M1 Max, MacBook Pro da 14″ rende possibili:

  • Esecuzioni di progetto fino a 3,7 volte più veloce con Xcode.
  • Fino a tre volte più plug-in Amp Designer in Logic Pro.
  • Prestazioni di fluidodinamica computazionale fino a 2,8 volte più veloci in NASA TetrUSS.

Con una GPU 16-core nel chip M1 Pro e una GPU 32-core nel processore M1 Max, MacBook Pro da 16″ offre prestazioni grafiche superiori con:

  • Prestazioni GPU vettoriali e raster combinate fino a 2,9 volte più veloci in Affinity Photo con M1 Pro e fino a 4,5 volte più veloci con M1 Max. 
  • Rendering fino a 2,5 volte più veloce in Maxon Cinema 4D con Redshift con  M1 Pro e fino a 4 volte più veloce con M1 Max.
  • Velocità di rendering 8K fino a 1,7 volte superiore in Final Cut Pro con M1 Pro e fino a 2,9 volte superiore con M1 Max. 

Batteria, schermo e tastiera

MacBook Pro offre un’efficienza energetica impressionante per garantire prestazioni straordinarie, sia quando l’utente è collegato all’alimentazione, sia quando sta usando la batteria. La straordinaria autonomia della batteria permette all’utente di fare ancora di più con una sola carica.

Rispetto al modello MacBook Pro della generazione precedente, con una sola carica:

  • Il modello da 14″ offre fino a 17 ore di riproduzione video, mentre il modello da 16″ raggiunge ben 21 ore di riproduzione video.
  • Chi sviluppa in Xcode potrà compilare fino a 4 volte la quantità di codice.
  • Chi si occupa di fotografia in contesti di mobilità potrà contare su una batteria che dura fino al doppio quando usa Adobe Lightroom Classic per l’editing delle immagini.

Oltretutto MacBook Pro offre le stesse performance anche quando è alimentato solo a batteria. Questa combinazione inedita di prestazioni del sistema, prestazioni della batteria e autonomia della batteria distinguono MacBook Pro da qualsiasi altro computer portatile.

Il nuovo MacBook Pro è inoltre dotato della tastiera Magic Keyboard in un alloggiamento nero a doppia anodizzazione. I tasti funzione fisici, incluso un tasto Esc più grande, sostituiscono la Touch Bar, riportando il feeling tattile familiare dei tasti meccanici amato dai professionisti. La nuova tastiera è abbinata al miglior trackpad Force Touch del settore, perfetto per le applicazioni pro.

Per la prima volta MacBook Pro è dotato di un meraviglioso display Liquid Retina XDR. Con la tecnologia mini-LED adottata per iPad Pro, il display Liquid Retina XDR offre fino a 1000 nit di luminosità costante full-screen, ben 1600 nit di luminosità di picco e un contrasto di 1.000.000:1.

Entrambi i modelli hanno un display più grande rispetto alla generazione precedente. Il modello da 16″ offre un display da 16,2″ con 7,7 milioni di pixel. Il modello da 14″ invece offre più spazio a video con un’area attiva di 14,2″ e un totale di 5,9 milioni di pixel. Il display ha bordi ancora più sottili e si estende attorno alla videocamera per lasciare ancora più spazio ai contenuti visualizzati. Il nuovo display offre una meravigliosa esperienza cinematografica, perfetta per guardare un film così come per calibrare il colore di un video 8K.

Connettività, sistema audio e videocamera

Il nuovo MacBook Pro offre la connettività più evoluta e versatile di sempre su un notebook Mac. Entrambi i modelli hanno tre porte Thunderbolt 4 per collegare periferiche ad alta velocità. Sono dotati anche di uno slot per schede SDXC per un accesso ultraveloce ai contenuti multimediali e una porta HDMI per collegare facilmente monitor e TV. Infine è presente anche un jack per cuffie ottimizzato.

MagSafe torna su MacBook Pro con MagSafe 3, ora con un design aggiornato e supporto per una maggiore potenza. Inoltre la ricarica veloce approda per la prima volta su Mac, per portare la batteria fino al 50% in appena 30 minuti. Con il chip M1 Pro è possibile collegare fino a due Pro Display XDR, mentre con il chip M1 Max si possono collegare fino a tre Pro Display XDR e una TV 4K contemporaneamente. Per la connettività wireless MacBook Pro integra Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.0.

Il nuovo MacBook Pro ha una videocamera FaceTime HD da 1080p che raddoppia la risoluzione e le prestazioni in condizioni di scarsa luminosità. Il sistema sfrutta il potente processore ISP e il Neural Engine dei chip M1 Pro e M1 Max per il video computazionale. Così migliora la qualità video per immagini più nitide e tonalità della pelle più naturali.

Il nuovo MacBook Pro integra microfoni leader di settore con una qualità professionale e un rumore di fondo ancora più basso, per chiamate e registrazioni più nitide. Il sistema audio composto da sei altoparlanti ad alta fedeltà include due tweeter per una scena sonora ancora più chiara e quattro woofer force-cancelling, per l’80% di bassi in più. Il sistema supporta inoltre l’audio spaziale, che crea una sofisticata esperienza di ascolto tridimensionale. Ed è ideale per ascoltare musica o guardare un film in Dolby Atmos con audio di livello cinematografico. Nel complesso è il miglior sistema audio mai integrato in un computer portatile.

Il nuovo MacBook Pro da 14″ e 16″ viene fornito di serie con macOS Monterey, l’ultima versione del sistema operativo desktop più evoluto al mondo.

Prezzi e disponibilità

I nuovi modelli di MacBook Pro con chip M1 Pro e M1 Max sono disponibili da oggi sul sito ufficiale di Apple e tramite l’app Apple Store. Le consegne inizieranno martedì 26 ottobre, quando saranno disponibili anche in alcuni Apple Store e Rivenditori Autorizzati Apple.

  • Il nuovo MacBook Pro da 14″ ha un prezzo a partire da €2.349 e da €2.114,5 per il settore Education;
  • Il nuovo MacBook Pro da 16″ ha un prezzo a partire da €2.849 e da €2.564,68 per il settore Education.

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale dell’azienda di Cupertino.

Offerta
Novità Apple iPhone 12 (128GB) - bianco
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button