fbpx
NewsVideogiochi

Madden NFL 22 conterrà 10 squadre dei college

Madden NFL 22, la simulazione del football americano firmata Electronic Arts, includerà ben 10 squadre dei college universitari. Si tratta di un contenuto aggiuntivo che amplia ulteriormente la già ricca offerta di Madden NFL 22, già disponibile per l’acquisto.

Il videogioco è sviluppato da EA Tiburon, presso gli studi di Orlando e Madrid. Electronic Arts ( publisher anche di FIFA 22) ha pubblicato Madden NFL 22 su moltissime piattaforme: PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X / S, PC (tramite Steam ed Origin), Google Stadia e dispositivi mobile (tramite la versione Madden NFL Mobile).

Il contenuto “Campus Legends” nella modalità multigiocatore Superstar KO durerà fino al 27 Settembre. Si tratta dunque di un evento a tempo, promosso per festeggiare il lancio del titolo. Per la prima volta dal 2013 gli utenti di Madden potranno vivere l’esperienza del football americano giocato tra le squadre di college americani.

I college presenti in Madden NFL 22

Le squadre universitarie che saranno presenti nel gioco di EA sono: Clemson University, University of Miami, Louisiana State University, University of Florida, University of Oklahoma, University of Texas, University of Southern California, University of Oregon, University of Nebraska e Michigan State University.

La modalità multiplayer Superstar KO è arrivata nella saga per la prima volta con Madden NFL 20. Offre un gameplay veloce e divertente. Nel titolo di quest’anno i giocatori potranno sfidare i propri amici nei tradiionali quarters usando i team dei college sia nelle modalità 1 vs 1 , 2 vs 2 e 3 vs 3. Le ricompense guadagnate potranno essere spese in Madden Ultimate Team.

Anche se in Italia il football americano non è molto seguito, si tratta comunque di un’importante aggiunta considerando quanto le squadre dei college siano seguite dagli appassionati negli Stati Uniti. Si tratta infatti di atleti destinati spesso a competere poi nelle massime divisioni dei campionati.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button