fbpx
Music Fingers

Music Fingers: il sogno di ogni percussionista diventa realtà!


Music Fingers è un apparecchio che può trasformare un essere umano in una drum machine, dando voce a tutte quelle dita che ogni giorno tamburellano ovunque nel mondo.

Music Fingers: le percussioni a portata di dita

Forse non tutti sanno che…nella preistoria la musica si faceva percuotendo il proprio corpo con le mani.

Poi si è passati ai tronchi d’albero, alle pelli ecc. e via via l’evoluzione ci ha portato dove sappiamo tutti.

Music Fingers è un piccolo dispositivo che ci riporta, in un certo senso, a quelle usanza preistoriche: fare musica, per lo più ritmica, con le proprie mani!

In questo caso si usano le dita.

Music FingersÈ un dispositivo a clip e assomiglia a quei lettori di battiti cardiaci o misuratori di ossigeno che si trovano dai dottori e negli ospedali.

Ma questo dispositivo si connette via bluetooth ad uno smartphone e tramite l’applicazione Music Fingers si possono assegnare loop e suoni ai due bottoni che costituiscono il nocciolo di questo strumento.

Una volta fatta l’assegnazione, è possibile suonare “tappando” su qualsiasi superficie coi due bottoni.

La concorrenza, però, è agguerrita!

Fare musica con oggetti di questo tipo non è una cosa nuova.

Oddball, Mi.Mu gloves e Orba sono solo alcune delle aziende e dei prodotti in grado di produrre vari tipi di effetti.

Ad ogni modo, qualunque sia il tipo di oggetto, gli obiettivi di tutte le compagnie sono essenzialmente due: o permettere a chi non è musicista di poter fare musica o dare ai musicisti degli strumenti per aumentare le capacità espressive.

Music FingersMusic Fingers ricade sicuramente nella prima opzione, che non è per forza condivisa da tutti i “professionisti” del settore. (qualcuno ha detto trap?)

Ma ha dalla sua parte il fatto che “tamburellare” a tempo non è proprio così banale e soprattutto, se usato in serie su più dita, può rendere la produzione di musica e ritmo abbastanza complessa!

Music Fingers è in pre-ordine su Kickstarter al prezzo di partenza di 64€.


Matteo Bonanni

author-publish-post-icon
Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link