fbpx
NASA Marte AI curiosity viaggio

Aiuta l’AI di NASA mentre fai un tour virtuale di Marte
Un nuovo strumento per rendere autonomi i rover marziani


Hai sempre sognato di visitare la superficie del pianeta rosso, anche solo virtualmente? Allora è il tuo giorno fortunato, perché è proprio questa la recente opportunità rilasciata online dall’agenzia spaziale americana. Il progetto AI4Mars della NASA, infatti, chiede agli utenti di esplorare la superficie di Marte dalla prospettiva di Curiosity per aiutare l’ente ad addestrare una AI per la guida autonoma dei rover.

Esplorare Marte con la NASA e addestra l’AI

La simulazione, creata dal Jet Propulsion Laboratory di NASA, è finalizzata alla classificazione dei diversi terreni marziani. Per un robot è infatti ancora molto difficile distinguere tra una terreno sabbioso ed uno roccioso, una differenza però fondamentale per scegliere il percorso migliore su cui avanzare.

NASA Marte AI interfacciaPer migliorare l’intelligenza artificiale dedicata a questo riconoscimento servono dei dati, molti dati. Ed è qui che entrano in gioco i visitatori virtuali, che si dovranno occupare, durante la loro visita marziana, di riconoscere ed etichettare i terreni del pianeta rosso. Il sistema è molto intuitivo da utilizzare, anche se con le istruzioni in inglese, e permette di contribuire al progresso tecnologico e alle future missioni di esplorazione marziana.

Se l’idea vi emoziona e non vedete l’ora di aiutare anche voi la NASA, non vi resta che seguire questo link ed iniziare ad esplorare.

Bestseller No. 1
Nasa Core Logo T-Shirt, Nero (Black Blk), Medium Uomo
  • Prodotto ufficiale Nasa.
  • Stile: maglietta da uomo regular fit.
Bestseller No. 2
NASA - Parure da letto 100% cotone, cotone, blu/bianco, 140...
  • Dimensioni 140 x 200 cm (taglia francese).
  • Qualità 100% cotone a 54 fili.
  • Chiusura pratica con bottoni

Giovanni Natalini

author-publish-post-icon
Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link