fbpx
NewsTech

Alienware m17: rinnovamento a tutto tondo | CES 2019

Il laptop da 17 pollici più sottile e leggero mai creato dalla compagnia

Dopo aver aggiornato questo autunno la versione da 15 pollici, ora, in occasione di CES 2019DELL ha aggiornato anche Alienware m17, sia dal punto di vista del design che delle specifiche interne.

Alienware m17

Dal design decisamente più classico dell’Asus ROG Mothership (anche questo presentato al CES 2019), l’m17 presenta comunque un design molto curato e moderno. Pur mantenendo le linee rigide e le spigolosità tipiche del brand, in questo nuovo aggiornamento il laptop è più sottile (solo 23mm) e più leggero (2.6 Kg) che mai.

Alienware m17

Per quanto riguarda le specifiche interne, per il processore sarà possibile scegliere tra un Intel i5-8300H, un i7-8750H ed un i9-8950HK. Per la GPU, anche su questo dispositivo arriva la serie Nvidia RTX 20, con la possibilità di scegliere tra una RTX 2060, una RTX 2070 Max-Q e una RTX 2080 Max-Q. Il supporto per la RAM arriva fino a 32GB, e sono supportate anche fino a due moduli SSD. Il pannello sarà disponibile sia in FHD (1920×1080) che in UHD (3840×2160), con entrambe le opzioni però a solo 60Hz. Questo particolare, data ormai la larga diffusione di monitor a 1080p con refresh rate di 120Hz, 144Hz o addirittura superiore, potrebbe far storcere il naso a qualcuno.

Nonostante il focus principale sia sul nuovo m17, anche l’m15 ha ricevuto un aggiornamento interessante. Per questo laptop, infatti, sono in arrivo le nuove GPU Nvidia e il processore Intel Core i9.

Il nuovo Alienware m17 partirà da 1.649,99$, mentre il nuovo m15 con Intel Core i9 e GPU RTX partirà da 1.579,99$. Entrambi saranno disponibili a partire dal 21 gennaio.

[amazon_link asins=’B073QT99FH,B077D99XM6,B076PTMVJ8′ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’32cc57d8-128a-11e9-b1d5-c7cd0f6bb7cd’]
Source
The VergeEngadget

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione. Mi entusiasmo facilmente e mi interessa un po' di tutto: scienza, tecnologia, ma anche fumetti, podcast, meme, Youtube e videogiochi.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button