fbpx
FeaturedNewsTech

ASUS Proart StudioBook One: la workstation Nvidia più potente al mondo

In occasione dell'IFA 2019, ASUS e Nvidia hanno mostrato il laptop più potente al mondo, l'ASUS ProArt StudioBook One, scopriamo di più

In occasione dell’IFA 2019, ASUS e Nvidia hanno mostrato il laptop più potente al mondo. Si tratta dell’ASUS ProArt StudioBook One che si unisce alle altre novità lanciate durante l’evento.

ASUS ProArt StudioBook One

L’ASUS ProArt StudioBook One sarà alimentato la GPU RTX ™ 6000. Questo rivoluzionario processore permetterà a creativi e altri innovatori di sfruttare la potenza di una workstation desktop di fascia alta senza essere incatenati alle loro scrivanie. I professionisti, infatti, potranno sfruttare il sistema basato su RTX Studio per gestire enormi set di dati e accelerare i flussi di lavoro che necessitano un’alta intensità di calcolo. Stiamo parlando della creazione di animazioni 3D, rendering di progetti fotorealistici, editing di video 8K, visualizzazione di set di dati geofisici volumetrici e altro ancora.

I sistemi RTX Studio, che integrano le GPU NVIDIA Quadro RTX o GeForce RTX ™, offrono inoltre funzionalità avanzate come il ray tracing in tempo reale, l’accelerazione video AI e 8K RED. Bob Pette, vicepresidente di NVIDIA ha affermato: “Le workstation mobili RTX Studio offrono funzionalità all’avanguardia che garantiscono prestazioni eccezionali. I creativi e altri professionisti che utilizzano piattaforme basate su Quadro RTX 6000 possono sfruttare funzionalità avanzate e le prestazioni di RTX per lavorare sui loro progetti più impegnativi ovunque si trovino.”

Le caratteristiche ASUS Proart StudioBook One

ASUS ProArt StudioBook One offre la combinazione perfetta di prestazioni e portabilità la potenza di Quadro RTX 6000. Ecco le caratteristiche complete della workstation:

  • 24 GB di memoria GPU per affrontare grandi modelli, set di dati e complesse multi-app
  • RT core e tensor core con architettura NVIDIA Turing per offrire ray tracing in tempo reale, shading avanzato e strumenti dotati di AI per accelerare i flussi di lavoro
  • Soluzione di raffreddamento termico avanzata con camere in titanio ultrasottili
  • Tecnologia NVIDIA Optimus ottimizzata per il passaggio alla grafica integrata senza il bisogno di riavviare le applicazioni o il sistema
  • Adattatore di alimentazione sottile ad alta densità da 300 W
  • Display PANTONE 4K professionale da 120Hz 

Jon Peddie, Presidente della Jon Peddie Research ha dichiarato: “NVIDIA sta espandendo il suo programma RTX Studio a un ritmo da record, aggiungendo circa 40 sistemi in pochi mesi per soddisfare le esigenze di potenza, prestazioni e mobilità di milioni di creatori di contenuti in tutto il mondo. Quadro RTX 6000 introduce una potenza informatica mai sperimentata prima in una workstation mobile in grado di offrire il più veloce computer portatile al mondo.”

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker