fbpx
NewsVideogiochi

Nascono le Olympic Virtual Series: le Olimpiadi dei videogiochi

Le competizioni saranno strutturate su tre tornei

Il Comitato Internazionale Olimpico ha annunciato le Olympic Virtual Series, ovvero una serie di cinque tornei che accompagneranno gli atleti di eSports fino alle Olimpiadi di Tokyo. Nello specifico le competizioni si svolgeranno a partire dal 13 di maggio fino al 23 giugno e titoli su cui si competerà saranno tutti simulatori sportivi.

Nascono le Olympic Virtual Series

Ci troviamo di fronte ad un deciso passo avanti da parte del Comitato Olimpico Internazionale. L’obbiettivo di portare le gare virtuali sul palcoscenico delle olimpiadi era chiaramente esposto nell’agenda 2020+5 dell’organizzazione, e finalmente quella prospettiva si sta concretizzando.

D’altronde le federazioni stanno cercando da tempo di sviluppare gli sport virtuali e di interagire attivamente con le comunità videoludiche e, a quanto pare, è stato trovato un modo soddisfacente per integrare questi ultimi all’interno dell’ecosistema olimpico.

La scelta del CIO era prevedibile e, ad onor del vero potrebbe scontentare qualcuno. Non ci sarà spazio alle olimpiadi per i giochi più comunemente associati al concetto di eSports, come Legue of Legends o Dota 2. Questi titoli, sebbene siano tra i più giocati a livello professionale, non sarebbero in linea con i valori che animano le olimpiadi sin dall’alba dei tempi.

Olympic Virtual Series

Oltre a questa ragione concettuale però, ne esiste una anche più pratica: sarebbe estremamente complesso, se non impossibile, spiegare a persone poco informate sul mondo degli eSports come funzionano le meccaniche di Dota 2, giusto per fare un esempio. Al contrario è molto più semplice puntare ai simulatori sportivi, dove ciò che avviene su schermo è di più facile comprensione.

Per questo i videogiochi che verranno giocati nella Olympic Virtual Series sono eBaseball Powerful Pro Baseball 2020, Virtual Regatta, Zwyft e Gran Turismo 7 , rispettivamente per baseball, canoa, ciclismo e corse automobilistiche. E’ previsto anche un quinto torneo di vela, ma il videogioco dove si svolgerà non è ancora stato definito.

In ogni modo si tratta di un enorme punto di svolta per le olimpiadi, che finalmente accolgono tra le competizioni anche gli sport virtuali.

Trust Gaming Microfono con Schermo Fonoassorbente GXT 259...
  • POSTAZIONE DA STUDIO COMPLETO – Microfono di alta qualità con filtro anti-riflessioni per ridurre i rumori...
  • CON FILTRO ANTI-RIFLESSIONI - Il microfono Rudox viene fornito con un grande filtro anti-riflessioni (42x31cm), che...
  • REGISTRAZIONE A CARDIOIDE – Il microfono applica un pattern di registrazione a cardioide, per ridurre il più...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button